• Luca Effe

Pancake integrali senza uova: la ricetta facilissima

Niente uova, solo un po' di farina integrale, latte intero e un pizzico di bicarbonato. Se volete portare a tavola una torretta di frittelle senza troppi sensi di colpa, questa è la ricetta della svolta!


Pancake senza uova - Buon Brunch

Ho letto da qualche parte che il miglior "topping" per i pancake sono altri pancake: vero! Ma più la torre si alza, più impennano le calorie. Per questo ho messo in calendario (anche) questa variante light delle famose frittelle americane, alleggerita rispetto alla versione classica: sono pancake senza uova, con una puntina di bicarbonato e solo 4 cucchiaini di zucchero per una decina di pezzi.

Perfetta anche per vegani - che possono sostituire il latte intero con quello di mandorla ed il burro con la margarina 100% vegetale o la panna di soia oppure l'olio extravergine di oliva - questi pancake integrali si preparano in pochissimo tempo e si possono fare anche in anticipo, disponendoli distanziati su una teglia e riscaldandoli in forno qualche minuto prima di consumarli!

Scoprite qui come farli in pochi passaggi e divertitevi a guarnirli a piacere con marmellata e frutta di stagione. E poi non dite che non vi voglio bene! Canzone consigliata: A Change Is Gonna Come - Otis Redding




Ingredienti (per una decina di pancake):


  • 200 gr di farina integrale

  • Mezza bustina di lievito in polvere per dolci

  • 1 pizzico di bicarbonato

  • 4 cucchiaini di zucchero

  • 1 pizzico di sale

  • 1/2 cucchiaino di cannella (opzionale)

  • un bicchiere di latte intero

  • 15 gr di burro






Procedimento:


  1. In una terrina setaccia la farina e aggiungi lo zucchero, il sale, la cannella e il lievito, mescolando bene il tutto.

  2. In un pentolino scalda il latte, quindi aggiungi il burro e scioglilo nel latte (senza portarlo a ebollizione, ma girando continuamente).

  3. Aggiungi questa miscela di latte e burro alla ciotola di ingredienti secchi, mescolando ma non troppo (la pastella non deve essere liscia come una crema ma poco lavorata e ancora un po' grumosa).

  4. Fai riposare l’impasto in frigo per 20 minuti, dando così il tempo alla farina di idratarsi.

  5. Riscalda una padella antiaderente a fuoco medio, ungendola con un po' di burro o di olio di semi.

  6. Quando la padella è calda versa al centro un mestolo di pastella: se è della consistenza giusta, dovrebbe espandersi da sola a cerchio (viceversa, allungala con altro latte caldo).

  7. Cuoci ciascun pancake finché non vedi formarsi delle bolle in superficie, capovolgendolo solo una sola volta per lato!

  8. Servi a piacere con frutta fresca, miele o marmellata.

LEGGI ANCHE:


>>> Pancake americani classici, alti e soffici

>>> Pancake allo yogurt greco e miele

>>> Pancake light al farro e avena con salsa alle fragole

>>> Pancake alla barbabietola

>>> Pancake (senza zucchero) alla frutta

>>> Pancake ai mirtilli (con latticello)

>>> Pancake alla zucca

>>> Pancake di carote

>>> Pancake allo yogurt greco


HASHTAG: #pancake #pancakes #ricettapancake #pancakeamericani #brunch #ricettabrunch

2,336 visualizzazioni

ricette

buone

PER BELLA GENTE