• Luca Effe

Raisin bread: la ricetta facile del pane all'uvetta

Per gli amanti dei lievitati al profumo di cannella ecco la ricetta facile e veloce di un pane in cassetta semidolce davvero soffice e confortevole: quello all'uvetta (che resta fresco per giorni!)


raisin bread pane all'uvetta ricetta facile
Pane all'uvetta - Buon Brunch

Faccio parte di quella timida minoranza di persone a cui l'uvetta piace da morire (la brioche "messicana" a spirale è tra le mie preferite ed il panettone lo preferisco al pandoro, se stipato di uva sultanina e canditi) così ne ho sempre una confezione in dispensa.

Amando i lievitati e il pane da sandwich, ho unito le mie passioni in questo raisin bread - per dirla col glossario anglossassone del brunch, perdonatemi! - alto e soffice e puntellato di uva passa, perfetto per una colazione in casa o un fuori-pasto goloso.

Si prepara in pochi semplici ingredienti e si conserva a lungo, fino a una settimana chiuso in un contenitore ermetico o avvolto nella pellicola trasparente. Per farlo vi occorre il classico stampo da plumcake e, volendo, la planetaria (o lo sbattitore elettrico a due fruste, con ganci per impasto), ma potete lavorare il tutto a mano in una ciotola prima e su un tagliere poi.

La buona notizia è che questo pane alto e soffice si può tagliare a fette e riporre in freezer per averlo sempre pronto, scongelandolo in pochi minuti con un giro in microonde. Facile, comodo e mollicoso come piace a me (e a molti #brunchlovers). Provatelo e non ve ne separerete! Canzone consigliata: Just For You - Lionel Richie

 
raisin bread pane all'uvetta ricetta facile veloce
pane all'uvetta raisin bread ricetta
 

COSA TI OCCORRE:


Ingredienti (per l'impasto):

  • 250 gr di farina "0"

  • 200 gr di farina Manitoba

  • 165 ml di latte intero a temperatura ambiente

  • 70 gr di zucchero

  • 60 gr di burro (ammorbidito fuori frigo)

  • 1 uovo

  • 1 panetto di lievito di birra da 25 gr

  • 1 cucchiaino di sale

Ingredienti (per la farcia):

  • 80 gr di uvetta

  • 80 gr di zucchero (circa 4 cucchiai)

  • 60 ml di rum (o vino bianco in cui ammollarla)

  • 10 gr di burro fuso (da spennellare sull'impasto)

  • 1 cucchiaino di cannella


Ingredienti (per la copertura):

  • 1 cucchiaio da tavola di latte

  • 1 rosso d'uovo sbattuto


COSA DEVI FARE:


Procedimento:

  1. In una ciotola metti il latte con lo zucchero e il lievito di birra sbriciolato, mescolando fino allo scioglimento.

  2. In un'altra grande ciotola setaccia le due farine con il sale, mescolando bene.

  3. Aggiungi alle farine il contenuto della prima ciotola insieme a un uovo intero e comincia a compattare.

  4. Aggiungi il burro ammorbidito, un cucchiaio alla volta, e impasta il tutto, ottenendo un panetto omogeneo su un tagliere.

  5. Ungi leggermente una ciotola e metti l'impasto a riposare un paio d'ore, coperto da pellicola trasparente e panno umido.

  6. Nel mentre, prepara il ripieno ammollando in un contenitore l'uvetta con il rum (o del vino bianco fruttato).

  7. Trascorso il tempo di lievitazione, riprendi l'impasto e stendilo con un matterello, su una superficie leggermente infarinata, in un rettangolo di circa 40 x 30 cm (io ho usato uno stampo da plumcake di 30x12 cm): spennella tutta la superficie col burro sciolto e cospargi di uvetta (scolata del rum), zucchero e cannella, lasciando mezzo cm dal bordo.

  8. Arrotola il rettangolo su se stesso, ottenendo un filoncino, e riponilo con la "cucitura" rivolta verso il basso in uno stampo da plumcake foderato di carta forno.

  9. Fai lievitare fino al raddoppio delle dimensioni, per almeno 2-3 ore.

  10. Infine prepara la copertura sbattendo in una piccola ciotola un po' di latte con un tuorlo e spennellando la superficie del filoncino lievitato.

  11. Cuoci nel forno statico preriscaldato a 180° per 30 minuti - nella parte bassa del forno! - e copri la superficie del raisin bread con carta stagnola dopo i primi 20 minuti (perché tenderà a scurirsi negli ultimi 10).

  12. Usando i lembi della carta forno a mo' di manici, estrai la pagnotta dallo stampo e lascia freddare. Gusta da solo o spalmato di burro e confetture!

 

LEGGI ANCHE:


550 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti