• Luca Effe

La ricetta del naan, il pane indiano cotto in padella

Aggiornato il: set 30

E' un lievitato di origine indiana, diffuso in larga parte del Medioriente ma apprezzatissimo anche altrove. Per farlo bastano pochi ingredienti, lievito di birra fresco e una padella ben calda!


Naan - Buon Brunch

A darmi lo spunto per questa ricetta è stata la docu-serie Netflix Somebody Feed Phil, in cui Phil Rosenthal - attore e scrittore americano, "una cheerleader di viaggi e cibo" come lui stesso si definisce - intraprende giri gastronomici alla scoperta delle città del mondo. In una puntata ambientata a Montreal, mi pare, Phil dà di matto per un sandwich super farcito, il naan indiano, ricordandomi la bontà di questo piatto assaggiato per la prima volta in un bakeshop di Istanbul.

E' un pane semplice e piuttosto sottile, fatto senza uova e cotto tradizionalmente in un forno di argilla (il "tandoor", ma per riprodurlo a casa ci accontenteremo di una semplice padella in ghisa).

La sua storia è secolare - pare che a menzionarlo per la prima volta fu il poeta e musicista Amir Kushrau nel 1300 d.C. - e le sue origini sono regali: durante l'era dei Mughal, la più importante dinastia imperiale indiana, era il piatto preferito per la colazione dei reali!

Oggi consumato in tutto il mondo assieme a vari companatici - affettati, verdure, formaggi, hummus - o immerso in minestre tradizionali come il dahl, la zuppa indiana di lenticchie rosse, nella versione street food è farcito come un tacos con carne macinata ed erbe aromatiche.

Il suo impasto è semplice, reso morbido da olio extravergine di oliva e yogurt greco, e l'aggiunta di semi - di anice, di papavero, di sesamo - è a piacimento.

Scoprite qui come preparare a casa questa popolare focaccia dell'Asia meridionale da fare in poco tempo e conservare in freezer fino a tre mesi! Canzone consigliata: Jerusalema - Master KG

GUARDA LA RICETTA PASSO-PASSO NELLE STORIES DI INSTAGRAM CLICCANDO QUI!

COSA TI OCCORRE

Ingredienti (per 5 naan):

  • 300 gr di farina "00"

  • 130 gr di yogurt greco

  • 1 cubetto di lievito di birra fresco (o 7 gr di lievito di birra essiccato)

  • 120 ml di acqua tiepida (= un po' meno di mezzo bicchiere)

  • 1 cucchiaino di zucchero

  • 1/2 cucchiaino di sale

  • 1 cucchiaio da tavola di olio di oliva

  • (opzionale) 2 cucchiai di burro fuso per spennellare il pane

COSA DEVI FARE

Procedimento:

  1. Metti l'acqua tiepida (mai bollente! Non deve superare i 30°) in una scodella assieme al lievito di birra sbriciolato e lo zucchero: mescola e fai riposare 10 minuti.

  2. In una ciotola setaccia la farina e aggiungi il composto col lievito, l'olio, lo yogurt, per ultimo il sale.

  3. Copri la ciotola con pellicola trasparente e lascia riposare un'ora o due, fino al raddoppio.

  4. Dividi in 5 dischi e cuochi su una padella antiaderente (o in ghisa) leggermente unta per un paio di minuti: quando si formano bolle scure capovolgi e cuoci sull'altro lato.

  5. Spennella il naan con burro fuso, se lo desideri, e servi caldo al naturale o spolverizzato di foglioline di prezzemolo.

GUARDA LA RICETTA PASSO-PASSO NELLE STORIES DI INSTAGRAM CLICCANDO QUI!

ricette

buone

PER BELLA GENTE