• Luca Effe

Lemon curd: la ricetta originale della crema al limone

Aggiornato il: mag 14

Ogni tea party che si rispetti ha in questo budino limonoso, ibrido fra crema e marmellata, il suo semaforo giallo. Si fa in pochi passaggi e con semplici ingredienti: burro buono e limoni non trattati


Lemon Curd - Buon Brunch

In Inghilterra è considerata la miglior crema spalmabile per pane tostato e torte al profumo di limone, ma si può gustare anche in accompagnamento a muffin e pancake, con lo yogurt o il gelato e come farcitura di scones e english muffin, accanto a un'ottima tazza di tè nero.

La lemon curd, una crema budinosa e semitrasparente, color giallo paglierino, è un'invenzione squisitamente anglosassone: nata nel tardo periodo vittoriano, quando si usava raschiare la buccia dei limoni con grossi grumi di zucchero (perché le grattugie non esistevano!), veniva usata per farcire le crostate e stivata in barattoli sterilizzati per essere sempre pronta in dispensa.

C'è chi, per ottenere una consistenza più ricca e leggermente gelatinosa, la prepara usando solo i tuorli d'uovo (è il mio caso), e chi impiega lo zucchero di canna al posto di quello semolato (ma la colorazione della lemon curd risulta più scura e opaca, un po' diversa dall'originale); c'è chi usa la sola scorza di limone e chi unicamente il succo (io opto per entrambi), e c'è anche chi sceglie la panna al posto del burro (per arricchirne la consistenza ed il gusto).

Le varianti per questa curd agrumosa si sprecano: oltre al limone è possibile prepararla usando il lime, l'arancio, il mandarino, il mango, il pompelmo, l'ananas, il passion fruit o i frutti di bosco, oppure si può sostituire lo zucchero con il miele per una "Lemon Honey" al bacio.

Quella che trovate qui è la versione super classica. Di cui la canzone consigliata è naturale conseguenza: Lemon's tree - Fool Garden


Ingredienti:


  • 3 limoni medi non trattati

  • 4 tuorli d'uovo

  • 170 gr di zucchero semolato

  • 150 gr di burro

  • 2 cucchiaini di amido di mais



Procedimento:


  1. Grattugia la scorza dei limoni biologici e spremi il succo (te ne occorreranno circa 165 ml).

  2. In una casseruola sul unisci i rossi d'uovo con lo zucchero e l'amido di mais. Mescola bene con una frusta fino ad ottenere un composto liscio.

  3. Aggiungi succo e scorza di limone e cuoci a fuoco medio fino a che lo zucchero non si è dissolto.

  4. Porta la mistura a sfiorare il bollore, quindi togliela dal fuoco e aggiungi gradualmente il burro (tagliato a piccoli cubetti) finché non sarà completamente sciolto, e liscia la superficie.

  5. Versa ora la curd in una tazza o in un bicchiere, coprila con pellicola trasparente e mettila in frigo a raffreddare e "inspessirsi". Usala per farcire crostate o come crema spalmabile sul pane tostato. In frigo si conserva fino a una settimana, in barattoli sterilizzati come quelli per la marmellata.


HASHTAG: #lemoncurd #curd #crema #limone #brunch #ricettabrunch #buonbrunch


LEGGI ANCHE:


551 visualizzazioni

ricette

buone

PER BELLA GENTE