• Luca Effe

Pavlova fragole e limone: la ricetta facile e veloce

Aggiornato il: 21 mag 2019

Bunch con pavlova = weekend in discesa. Perché le cose belle ne chiamano altre. E per fare questo dolce occorre poco di tutto: tempo, soldi e inventiva. Praticamente si fa da solo!

Pavlova - Buon Brunch

La pavlova è un dessert adorabile non solo per quel suo nome buffamente soviet (pur trattandosi di una ricetta australiana o neozelandese), nome mutuato dalla ballerina russa a cui è tributato, una dai tutù particolarmente vaporosi, ma per i tanti vantaggi che presenta: si fa in pochi minuti (ma per cuocerla occorre un’oretta), si guarnisce a piacere con la frutta di stagione - dai frutti rossi ai kiwi passando per i fichi, il mango e la melagrana, occhio alla cromia! - ed è a suo modo un piatto del recupero, da preparare con le chiare d’uovo avanzate.

E poi è cheap - perché per farla si spende poco - e chic al contempo, con la sua aria scomposta e lussuriosa.

Morbida dentro e croccante all’esterno, questa maxi meringa dalla testa di panna, da guarnire con fragole e limone e una lemon curd all’inglese o una crema pasticciera soda, è il mai-più-senza di ogni brunch di primavera. Canzone consigliata: Life - Des'ree






Ingredienti (per la meringa):

  • 4 o 5 chiare d’uovo

  • 115 gr di zucchero semolato

  • 2 cucchiaini di amido di mais

  • 1 busta di vanillina o un cucchiaino di essenza di vaniglia

  • 1 cucchiaino di aceto di mele

  • 1 cucchino di acqua calda


Ingredienti (per la copertura):

  • 250 ml di panna fresca (oppure mascarpone)

  • 30 gr di zucchero a velo

  • frutta a piacere

  • zucchero a velo a piacere


Ingredienti (per la lemon curd):

  • 1 limone grande

  • 2 rossi d’uovo

  • 80 gr di zucchero semolato

  • 1 cucchiaino di amido di mais

  • 75 gr di burro






Procedimento (per la pavlova):

  1. Versa nella planetaria (con il recipiente e la frusta puliti e freddi di frigo) i bianchi d’uovo A TEMPERATURA AMBIENTE! E' consigliabile travasarli prima - ad uno ad uno - in un contenitore più piccolo, per evitare che una parte di tuorlo possa "inquinare" i restanti albumi, e impossibilitarne il montaggio.

  2. Aziona a bassa velocità e dopo un minuto aggiungi gradualmente lo zucchero (un cucchiaio per volta) quindi i restanti ingredienti - aumentando progressivamente la velocità - e continuando a montare per una decina di minuti.

  3. Per verificare di avere ottenuto la giusta consistenza, ferma la macchina, stacca la frusta e girala all'insù: se si forma un ciuffo sufficientemente sodo da restare "in piedi", hai ottenuto la giusta consistenza. Se invece i tuorli sono "sovrascritti", cioè montati troppo (= dalla consistenza ipersoffice, simile alla schiuma da barba), puoi aggiustarli incorporando un nuovo albume e mescolandolo a mano con la frusta.

  4. Nel mentre preriscalda il forno a 140 gradi e rivesti una teglia di carta da forno.

  5. Aiutandoti con una spatola, forma un cerchio di meringa al centro della teglia (un po’ più piccola del piatto di portata, perché cuocendo aumenterà di volume), quindi inforna per un’ora, sul piano intermedio del forno (statico).

Procedimento (per la panna):

  1. Mentre la meringa cuoce, prepara la panna (fredda di frigo) montandola nella planetaria e partendo da una velocità bassa da aumentare progressivamente. Quando sarà pronta, setaccia al suo interno lo zucchero a velo e incorporalo piano con una spatola, girando delicatamente dal basso verso l’alto per non smontarla.

Procedimento (per la lemon curd):

  1. Prepara la lemon curd grattugiando la scorza del limone (ne basterà un cucchiaio) in una casseruola e spremendoci il succo. Aggiungi i rossi d’uovo, lo zucchero, l’amido di mais e cuoci a fuoco medio per un minuto, mescolando di continuo, finché lo zucchero si sarà sciolto e la crema addensata. Rimuovi quindi dal fuoco e aggiungi il burro, precedentemente sciolto, mescolando fino a incorporarlo. Metti da parte.

  2. Sforna e lasciala freddare anche la meringa.

  3. Spostala sul piatto di portata e, con una spatola, coprila di panna montata, quindi di lemon curd e frutta a piacere. Spolverizza eventualmente con zucchero a velo e servi fredda di frigo.


HASHTAG: #Pavlova #RicettaPavlova #brunch #RicetteBrunch #BuonBrunch

60 visualizzazioni

ricette

buone

PER BELLA GENTE