• Luca Effe

Cream Buns: la ricetta dei panini scozzesi alla panna

La risposta scozzese agli scones inglesi sono queste briochine farcite di morbida panna montata con zucchero a velo e vaniglia, a metà via fra un maritozzo e un panino semidolce. Scopri qui come farli

Cream buns - Buon Brunch

Non solo scotch eggs (uova fritte e farcite di salsiccia) o haggis (il famoso insaccato a base di frattaglie di pecora): il nord della Gran Bretagna ha qualcosa da dire anche in tema di dolciumi. Un esempio? I paciosissimi Cream Buns - letteralmente "panini alla panna" - pagnottelle semidolci che gli scozzesi sono soliti consumare come spuntino pomeridiano col tè, rigorosamente macchiato di latte, e che somigliano ai maritozzi laziali (ma sono leggermente più compatti e senza buccia di agrumi) ed ai semlor svedesi (aromatizzati al cardamomo).


Oggi amatissimi in tutto i paesi anglofoni - ne vanno matti gli americani come i neozelandesi! - questi dolcetti semplici e celestiali, da farcire con crema chantilly (= panna montata + zucchero a velo e vaniglia) e una punta di marmellata di lamponi, si aggiungono di buon grado ai contributi dati al mondo dal popolo scozzese (dopo il telefono, il whisky e la penicillina!).


Un nuvola di dolcezza impalpabile (e a basso costo: con pochi ingredienti ne otterete una quindicina) che non vorrete più smettere di fare: scoprite qui come! Canzone consigliata- Do you want to - Franz Ferdinand


Ingredienti (per circa 15 cream buns):

  • 2 cucchiaini di lievito di birra disidratato (circa metà bustina)

  • 118 ml di acqua tiepida

  • 120 ml di latte caldo

  • 67 gr di zucchero + 1/2 cucchiaino diviso

  • 76 gr di burro, fuso (pesare prima il burro, quindi scioglierlo)

  • 1 pizzico di sale

  • 1 uovo, leggermente sbattuto

  • 560 gr di farina 0


Ingredienti (per la glassa):

  • 30 gr di zucchero

  • 30 gr di acqua


Ingredienti (per la farcia):

  • Panna fresca da montare

  • Zucchero a velo aromatizzato alla vaniglia (oppure classico con aggiunta di vanillina)

  • Marmellata di lamponi qb

  • Una quindicina di lamponi interi







Procedimento:


  1. Sciogli il burro (nel microonde o a bagnomaria) e metti da parte.

  2. Scalda il latte nel microonde (o in un pentolino sul fuoco) e fallo intiepidire. Quando la temperatura è giusta (lo capisci perché inserendo il dito nella tazza avverti il calore senza scottarti) aggiungi il lievito e due cucchiaini di zucchero, mescolando bene e lasciando riposare 10 minuti.

  3. Nel mentre metti in una ciotola (io ho usato quella della planetaria), l'acqua tiepida, il burro fuso, l'uovo (dopo averlo leggermente sbattuto in una ciotola, con una frusta o una forchetta), quindi la miscela di latte e lievito.

  4. Aggiungi la farina, lo zucchero comincia a impastare (col gancio della planetaria, preferibilmente, oppure a mano, aiutandoti con un cucchiaio di legno), inserendo il sale per ultimo.

  5. L'impasto risulterà leggermente appiccicoso: lavoralo per una decina di minuti.

  6. Quando è liscio e compatto mettilo a lievitare in una ciotola capiente, leggermente oliata o imburrata sul fondo, coperta con pellicola trasparente e un canovaccio umido.

  7. Dopo 2-3 ore, quando avrà raddoppiato le dimensioni, spacchetta l'impasto, dagli un pugno per fare uscire l'aria e lascialo riposare altri 2-3 minuti. Nel mentre preriscalda il forno (statico) a 175°.

  8. Dividi quindi l'impasto in palline della stesse dimensioni e peso (circa 60 gr l'una) e disponile sue due teglie foderate di carta forno (formando 3 file da 3 panini, per un totale di 9 per teglia).

  9. Cuoci per circa 20-25 minuti fino a doratura.

  10. Nel mentre prepara la crema chantilly montando a mano o con una frusta elettrica la panna fresca (e fredda di frigo) in un recipiente freddo anch'esso, meglio se di acciaio. Aggiungi un po' alla volta lo zucchero a velo (io ho usato quello vanigliato), aumentando gradualmente la velocità e, quando la panna "scrive", metti da parte.

  11. Infine, in un pentolino, prepara la glassa scaldando uguale quantità di zucchero e acqua. Porta a lieve bollore, mescolando sempre, e quando lo zucchero semolato si è completamente disciolto, rimuovi dal fuoco.

  12. Sforna i panini, spennellali con la glassa di zucchero quando sono ancora caldi e aprili a metà con un coltello seghettato.

  13. Con l'aiuto di una sac à poche farciscili al centro di crema chantilly e completa con un cucchiaino di marmellata di lamponi e un lampone intero!

  14. Servi tiepidi (ma sono ottimi anche freddati) o conserva in frigo per 1-2 giorni.


HASHTAG: #creambuns #buns #ricettefacili #ricettebrunch #brunch #scozia

507 visualizzazioni

ricette

buone

PER BELLA GENTE