• Luca Effe

Torta mimosa: la ricetta semplice (con ananas)

Un Pan di Spagna soffice e briciole dello stesso impasto come copertura, a racchiudere un cuore di crema diplomatica e pezzi d'ananas. Ecco la ricetta semplice della più primaverile delle torte


torta mimosa ricetta semplice con ananas
Torta mimosa - Buon Brunch

Ogni stagione hai suoi colori e i suoi odori, ma anche i suoi dolci, e la primavera in Italia è sinonimo di torta mimosa: gialla e spugnosa come l'omonima pianta - «un fiore povero, facile da trovare nelle campagne», per le italiane che lo elessero a simbolo della Giornata Internazionale della Donna (erano Teresa Noce, Rita Montagnana e Teresa Mattei, femministe del Partito Comunista) - questa torta è un trionfo di dolcezza, il più morbido passe-partout per le prime, pungenti giornate di marzo.

A idearla è stato, negli anni '60, un pasticcere laziale oggi in pensione, Adelmo Renzi, la cui attività prosegue nelle mani della figlia Maria Rosa, titolare di una torteria rietina dal nome eloquente, "La Mimosa di Adelmo", che fa di questo dolce il suo orgoglio.

La versione che trovate qui è fatta assemblando due ricette già presenti sul blog - quella della crema pasticcera e del pan di spagna alto e soffice - assieme a un po' di panna e a qualche pezzo di ananas in scatola (il cui sciroppo diventa la bagna della torta).

Per prepararla è sufficiente tagliare in tre strati il dolce, sbriciolando il disco centrale per trasformarlo nelle "infiorescenze gialle" che simulano quelle del fiore.

A proposito del colore: consiglio di usare uova per pasta fresca, ottenendo un bel giallo brillante. In alternativa si può aggiungere all'impasto una goccia di colorante alimentare o una punta di curcuma in polvere (ma le uova per pasta gialla dovrebbero bastare).

Infine, per la diplomatica (ottenuta con l'aggiunta di panna zuccherata alla pasticciera classica), occhio alla consistenza: se la fluidificate troppo, allungandola con molta panna, otterrete fette brodose e pasticciate di torta (e addio taglio "pulito"!).

Ultimo ma non meno importante accorgimento: quello sulla forma delle briciole! E' facile trovare torte mimose dalla superficie cubettata stile zuppa imperiale: simpatiche, sì, ma poco fedeli alla forma del fiore. Sbriciolando con la punta delle dita il Pan di Spagna, invece, si ottiene un effetto molto più realistico (e aggiungendo qualche fiore fresco in cima a dolce il quadretto è completo). Ecco tutto. Mettete fiori nei cannoni e mimose nelle teglie! Canzone consigliata: Echo - Olivia Dean


 
torta mimosa ricetta semplice con ananas
 

COSA TI OCCORRE


Ingredienti (per uno stampo a cerniera da 20 cm):

  • 5 uova

  • 125 gr di zucchero a velo (eventualmente vanigliato)

  • 100 gr di farina 00

  • 25 gr di fecola di patate

  • 750 ml di crema pasticcera

  • 120 ml di panna fresca da montare + 20 gr di zucchero a velo

  • 1 barattolo da 500 gr di ananas sciroppata


COSA DEVI FARE


Procedimento:

  1. Prepara la crema pasticciera come indicato nel link, falla riposare almeno un'ora in frigo, e, quando si è completamente freddata e rassodata, riprendila con una frusta - per ammorbidirla - e aggiungi la panna (montata bella soda con una frusta e addolcita con lo zucchero a velo).

  2. Incorpora la panna in due momenti, girando dal basso verso l'alto con una spatola, e metti da parte.

  3. Prepara ora il Pan di Spagna: in una terrina sbatti con una frusta i tuorli e lo zucchero a velo - poco alla volta (per favorirne l'assorbimento) - fino a che il composto non è gonfio e chiaro.

  4. In un'altra ciotola monta gli albumi a neve ben soda.

  5. Aggiungi quindi i rossi alle chiare d'uovo, mescolando delicatamente con una spatola dal basso verso l'alto, per incorporare aria senza smontare, e aggiungi infine la farina e la fecola (precedentemente setacciate assieme), continuando a mescolare nello stesso modo. Se il colore non è troppo giallo puoi aggiungere una puntina di curcuma o di colorante alimentare!

  6. Imburra e rivesti di carta da forno uno stampo da 20 cm e versaci delicatamente il composto, livellando con la spatola (senza sbatterlo sul piano, perché si smonterebbe!): inforna a 180° per 30 minuti nel forno statico preriscaldato.

  7. Passato questo tempo, lascia riposare la torta per qualche minuto, quindi sformala e tagliala in tre dischi uguali. Metti da parte quello centrale, che servirà per la decorazione, rimuovendo i bordi.

  8. Bagna il disco-base con lo sciroppo d'ananas e farciscilo con uno strato di crema chantilly, aggiungendo pezzi d'ananas su tutta la superficie.

  9. Copri col disco superiore e usa la crema rimanente per ricoprire tutto il dolce, anche ai lati.

  10. Con la punta delle dita, ricava delle briciole dal disco messo da parte e cospargi la torta.

  11. Metti in frigo a riposare almeno un paio d'ore (meglio un'intera giornata), quindi, al momento di servire, spolverizza con poco zucchero a velo e decora con qualche fiore.

 

LEGGI ANCHE:


146 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti