• Luca Effe

Crostata di frutta (con gelatina): la ricetta classica

Aggiornato il: feb 6

Tanta frutta fresca su un materasso di crema incorniciato da un letto di pasta "sabbiata". Non è la torta più semplice e sostanziosa che si possa desiderare? Scoprite qui come metterla in cantiere


Crostata di frutta - BUonbrunch

Ci sono ricette atemporali, sempre utili, di quelle il tempo passa e loro non fanno un plissé: un esempio è la crostata di crema e frutta, con quell'aria rustica e arrendevole e i colori vivaci (ok, la post-produzione aiuta, ma qui la natura ci ha messo del buono) che fanno sempre molta gola. Quella che vi propongo oggi è una versione classica del «dolce delle ricorrenze», una crostatina piccola e fragile con una base di pasta sablé al posto della consueta frolla e tanta crema pasticciera e frutta fresca.

La ricetta di entrambe (pasta e farcia) viene da un vecchio ricettario degli anni '70: viva il vintage! Scoprite qui come farla, riempiendovi gli occhi e la bocca di frutta (e di uova!). Canzone consigliata "Zero" - ImagineDragons.


COSA TI OCCORRE:


Ingredienti (per la pasta sablé):

  • 250 gr di farina 00

  • 150 gr di burro (freddo di frigo)

  • 100 gr di zucchero a velo

  • 2 tuorli d'uovo

  • 1 pizzico di sale

  • la scorza grattugiata di mezzo limone


Ingredienti (per la crema):

  • 400 ml di latte intero

  • 100 ml di panna liquida

  • 2 o 3 strisce di buccia di limone

  • 5 tuorli

  • 150 gr di zucchero

  • 45 gr di amido di mais


Ingredienti (per la copertura):

  • frutta mista (mirtilli, lamponi, fragole, 1 pesca, 1 banana piccola)

  • 1 fogliolina di menta

  • 3 fogli di gelatina


COSA DEVI FARE:


Procedimento:

  1. In una ciotola unisci la farina setacciata, il burro spezzettato (freddo di frigo) e lo zucchero a velo.

  2. Impasta velocemente il tutto, pizzicando gli ingredienti con la punta delle dita (o coi rebbi di una forchetta) per amalgamarli senza scaldarli, quindi aggiungi i due tuorli.

  3. Manipola l'impasto il meno possibile, fino a compattarlo: formata una palla, avvolgila nella pellicola trasparente e lasciala riposare un'ora in frigo.

  4. Stendi quindi l'impasto col matterello e riponilo in una tortiera (del diametro di 20 o 22 cm), bucherellando il fondo con una forchetta. Inforna nel forno statico preriscaldato a 180° per 30 minuti.

  5. Nel mentre prepara la crema pasticciera: metti il latte in un tegame con qualche striscia di buccia di limone (edibile) e portalo quasi a bollore. In una ciotola versa lo zucchero e le uova, sbattendo velocemente il composto con una frusta elettrica, fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungici l'amido di mais setacciato su un colino.

  6. Spegni il latte, rimuovi le bucce di limone e versane un paio di mestoli caldi nella ciotola con le uova, mescolando velocemente per stemperarlo (ed evitare che le uova si cuociano!)

  7. Versa il restante latte caldo nella ciotola delle uova, travasa il tutto nel tegame e riporta sul fuoco (dolce) mescolando continuamente, fino a che non si addensa la crema.

  8. Togli dal fuoco e versa la crema su una teglia fredda di freezer per interromperne la cottura. Coprila con della pellicola trasparente a contatto e riponila in freezer.

  9. Estrai la base della crostata dal forno e lasciala freddare del tutto, quindi aggiungi la crema (dopo averla ravvivata un minuto con una frusta a mano o elettrica) e guarnisci con la frutta.

  10. Per preparare la gelatina, ammollane i fogli in acqua fredda una decina di minuti, quindi strizzali bene e scaldali in un pentolino, aggiungendo 3 cucchiai di zucchero a velo. Lascia freddare qualche minuto e cospargi la frutta della crostata con la gelatina ottenuta: ne eviterà l'ossidazione! Quindi riponi in frigo il dolce per almeno un paio d'ore prima di servirlo, dando alla gelatina il tempo di rassodarsi.

  11. Guarnisci la crostata di crema e frutta con una fogliolina di menta e servila fredda di frigo!

537 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

ricette

buone

PER BELLA GENTE