• Luca Effe

Crostata di frutta (con gelatina): la ricetta classica

Tanta frutta fresca su un materasso di crema incorniciato da un letto di pasta "sabbiata". Non è la torta più semplice e sostanziosa che si possa desiderare? Scoprite qui come metterla in cantiere

Crostata di frutta - BUonbrunch

Ci sono ricette atemporali, ché il tempo passa e loro non fanno un plissé: una di queste è la crostata di crema e frutta, con quell'aria rustica e arrendevole e i colori vivaci (ok, la post-produzione aiuta, ma qui la natura ci ha messo del buono). Quella che vi propongo oggi è una versione classica del «dolce delle ricorrenze», una crostatina piccola e fragile con una base di pasta sablé (al posto della consueta frolla) e tanta crema pasticciera e frutta fresca. La ricetta di entrambe (pasta e farcia) viene da un vecchio ricettario degli anni '70: viva il vintage! Scoprite qui come farla, riempiendovi gli occhi e la bocca di frutta (e di uova!). Canzone consigliata "Zero" - ImagineDragons.






Ingredienti (per la pasta sablé):

  • 250 gr di farina 00

  • 150 gr di burro

  • 100 gr di zucchero a velo

  • 2 tuorli d'uovo

  • 1 pizzico di sale

  • la scorza grattugiata di mezzo limone


Ingredienti (per la crema):

  • 400 ml di latte intero

  • 100 ml di panna liquida

  • 1 bustina di vanillina

  • 5 tuorli

  • 150 gr di zucchero

  • 45 gr di amido di mais


Ingredienti (per la copertura):

  • frutta mista (mirtilli, lamponi, fragole, 1 pesca, 1 banana piccola)

  • 1 fogliolina di menta

  • 3 fogli di gelatina





  1. In una ciotola unisci la farina setacciata, il burro spezzettato e lo zucchero a velo.

  2. Impasta velocemente il tutto, pizzicando gli ingredienti per amalgamarli, quindi aggiungi i due tuorli.

  3. Continua a manipolare l'impasto finché non risulta liscio. Forma una palla, avvolgila nella pellicola trasparente e lasciala riposare un'ora in frigo.

  4. Stendi quindi l'impasto col matterello e riponilo in una tortiera (del diametro di 20/22 cm), bucherellando il fondo con una forchetta. Inforna a 180° per 30 minuti.

  5. Nel mentre prepara la crema: metti il latte in un tegame e portalo quasi a bollore. In una ciotola versa lo zucchero, la vanillina e le uova, sbattendo velocemente il composto con una frusta manuale e aggiungendo l'amido di mais.

  6. Spegni il latte e versane un paio di mestoli caldi nella ciotola con le uova, mescolando per stemperare.

  7. Travasa il restante composto con le uova nel tegame di latte caldo e lascia cuocere a fuoco dolce, mescolando continuamente fino ad addensare la crema. Togli dal fuoco e trasferisci il composto in una ciotola fredda (meglio se di freezer) per interrompere la cottura della crema.

  8. Cuoci la base di pasta sablé in forno (preriscaldato a 180° per 30 minuti), lascia freddare, aggiungi la crema (dopo averla ravvivata con le fruste) e la frutta precedentemente lavata e tagliata.

  9. Ammolla in acqua fredda, per una decina di minuti, i fogli di gelatina (oppure usa la gelatina in busta, come Tortagel Paneangeli). Quindi strizzali e scaldali in un pentolino, aggiungendo 3 cucchiai di zucchero a velo. Lascia freddare qualche minuto e cospargi la frutta con la gelatina (per evitarne l'ossidazione). Quindi riponi in frigo per almeno un'oretta prima di servire, dando alla gelatina il tempo di solidificare.

  10. Guarnisci con una fogliolina di menta.


HASTAG: #crostata #crostatadifrutta #cremapasticcera #pastasablè #buonbrunch

254 visualizzazioni

ricette

buone

PER BELLA GENTE