• Luca Effe

Clafoutis alle ciliegie: la ricetta facile e veloce

Aggiornato il: apr 29

Un dolce francese che è già un must nel mondo dei brunch e che si presta a infinite riletture (prugne, pere, fichi, mele!) qui pensato nella versione base, con le ciliegie. Ma occhio alla cottura!

Clafoutis - Buon Brunch

Il clafoutis alle ciliegie è uno di quei dolci che si dovrebbero fare a occhi chiusi, una preparazione così facile e formidabile da non pesare nemmeno gli ingredienti.

Eppure, prima di collaudare la ricetta giusta, ci ho messo giorni, per non dire settimane di tentativi: troppo liquido al primo, gommosetto al secondo, marmorizzato al terzo! Mon Dieu.

Di cosa si tratta? Di una pastella simile a quella delle crêpes, che, infornata in una teglia in ceramica (tipicamente di forma ovale), compatta tra loro le ciliegie (denocciolate! Anche se c'è chi preferisce cuocerle intere, per evitare la dispersione del succo) originando un dolce tenero e profumato, tipico della zona di Limoges. Ora provate e fatemi sapere se vi riesce! Bonne chance mes amis. Canzone consigliata: Pour que tu m'aimes encore - Celine Dion






Ingredienti:

  • 450 grammi di ciliegie

  • 100 grammi di farina 0

  • 250 ml di latte intero

  • 4 uova grandi

  • (opzionale) 1/2 cucchiaio di liquore di Kirsch, alchermes o "misto per dolci"

  • la scorza di un limone grattuggiato

  • 1 cucchiaino di essenza di vaniglia

  • 70 grammi di zucchero di canna

  • un pizzico di sale

  • 4 cucchiai di burro fuso

  • 2 cucchiaini di zucchero (per guarnire)







Procedimento:

  1. Lava le ciliegie e rimuovi il nocciolo, asciugandole con un panno pulito e riponendole in un recipiente.

  2. In un'altra ciotola rompi le uova e sbattile con una frusta aggiungendo lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso e biancastro (puoi usare una frusta elettrica o a mano), per circa 5 minuti.

  3. Aggiungi un pizzico di sale, il liquore, la scorzetta del limone e la farina poco alla volta, quindi aggiungi il latte e il burro fuso, continuando a mescolare per evitare i grumi.

  4. Imburra una teglia di ceramica, cospargendone il fondo e i bordi di zucchero di canna e aggiungendo al suo interno le ciliegie denocciolate.

  5. Versa il composto al suo interno, fino ad arrivare ad un cm dal bordo dello stampo.

  6. Inforna a 150 gradi (nel forno statico preriscaldato) per 50 minuti.

  7. Verifica che il centro del dolce sia cotto, altrimenti lascialo altri 5 minuti nella parte alta del forno, modalità grill, quindi sforna e lascia freddare.

  8. Spolverizza con due cucchiaini di zucchero (semolato oppure a velo) e foglioline di menta, servendo il clafoutis a temperatura ambiente!


HASHTAG: #clafoutis #ciliegie #clafoutisalleciliegie #brunch #ricettebrunch

6 visualizzazioni

ricette

buone

PER BELLA GENTE