• Luca Effe

Sorbetto al mandarino senza gelatiera: ricetta veloce

Aggiornato il: feb 19

Un fresco dessert invernale da fare in poche mosse e gustare in ogni momento. Si fa coi mandarini spremuti, un'arancia e mezzo limone. E, per chi vuole, con una piccola parte alcolica (rum o vodka)


sorbetto al mandarino senza gelatiera come farlo
Sorbetto al mandarino - Buon Brunch

Il miglior dopo pasto - o break di metà pranzo - è tradizionalmente lui: sua maestà il sorbetto. Da piccolo lo detestavo perché il più sdoganato era quello al limone, il solo gusto ghiacciato che proprio non tollero. Poi, col tempo, sono arrivate le varianti al caffè, all'arancio, ai frutti di bosco, ma anche alla fragola e al pompelmo, che mi hanno fatto riappacificare con questo dolce-digestivo davvero gustoso.

Quello che ho preparato oggi è un sorbetto al mandarino che è una bomba per il brunch domenicale: facile da fare, si prepara senza ingombranti gelatiere e stura anche i lavandini più intasati!

Da servire nei classici flûte per prosecco o in gusci di mandarini tagliati a metà e svuotati della polpa residua, come in foto, si conserva in freezer per diversi mesi ed è pronto per ogni occasione.

Per consumarlo alla giusta temperatura e consistenza setosa basta estrarlo 20 minuti prima dell'uso, frullandolo con una frusta elettrica o mescolandolo energicamente con un cucchiaio da tavola (per "mantecarlo" come un gelato).

E potete riciclare questa ricetta per realizzare altre varianti di sorbetto con frutti a vostro piacimento. Facile e fresco come bicchiere di bollicine! Che dite, ci proviamo? Canzone consigliata: A Change Is Gonna Come - Aretha Franklin

come fare sorbetto in casa al mandarino
sorbetto mandarino ricetta facile senza gelatiera veloce
sorbetto mandarino ricetta facile senza gelatiera

COSA TI OCCORRE:


Ingredienti (per 6 persone):

  • 130 ml di acqua

  • 100 gr di zucchero

  • 1 arancia

  • 1 kg di mandarini (da cui circa 350/400 ml di succo)

  • 1/2 limone

  • 1 bicchierino di rum o vodka

  • 2 chiare d'uovo


COSA DEVI FARE


Procedimento:

  1. In un pentolino metti l'acqua e lo zucchero e mescola qualche minuto a fuoco medio fino a completo scioglimento. Togli dal fuoco e lascia freddare lo sciroppo.

  2. In una ciotola capiente spremi tutti i mandarini, le arance e il mezzo limone. (Tieni da parte le migliori bucce dimezzate: pulendole della polpa residua e riponendoli in frigo per mezz'ora, potresti usarle come coppette come in foto!)

  3. Aggiungi lo sciroppo freddato e il rum o la vodka, regolandoti con l'intensità della parte alcolica (a me piace appena accennata).

  4. Mescola il tutto e riponi in freezer per un paio d'ore.

  5. Dopo il congelamento, rimuovi il sorbetto dal freezer e fallo rinvenire qualche minuto a temperatura ambiente, mescolandolo per ammorbidirlo.

  6. Monta a neve una chiara d'uovo e incorporala al sorbetto, congelandolo nuovamente.

  7. Prima di servirlo mescolalo nuovamente con un cucchiaio o una frusta elettrica (come si fa col gelato, per mantecarlo) e servi freddo nei flûte per prosecco o nei gusci scavati all'interno!

188 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti