• Luca Effe

Gelato al mango: la ricetta facile (senza gelatiera)

Aggiornamento: 2 ago

Solo 3 ingredienti - frutta matura, panna fresca e latte condensato - per un gelato dal gusto esotico e la consistenza soffice, da servire al naturale o guarnito di frutta fresca o secca. Scopritelo qui!


mango ice cream recipe ricetta gelato mango senza gelatiera
Gelato al mango - Buon Brunch

Per scrivere questo post ho dovuto sospendere la mia personale antipatia nei confronti del mango, forse il più scomodo al taglio fra i frutti che Madre Natura ci ha messo nel carrello.

Pur trovandolo sopravvalutatissimo - e pensare che all'estero lo chiamano King of Fruits e ne consumano milioni di tonnellate all'anno fra India e Stati Uniti - devo riconoscere che il suo sapore, diluito in una mezza litrata di panna perlomeno, finisce per convincere anche un mangoscettico come il sottoscritto.

Fatta questa polemica premessa, veniamo alla ricetta (che a dispetto del mio poco entusiasmo è davvero facile gustosa, e non da ultimo senza glutine per chi è intollerante):

per fare questo gelato al mango vi bastano infatti solo tre ingredienti: la polpa di due manghi, panna fresca a volontà e latte condensato.

La consistenza è cremosa ed il sapore ricco, merito del latte condensato che addolcisce il gelato senza indurirlo (poiché grazie al suo contenuto di zucchero non si congela in freezer).

Procuratevi dei frutti ben maturi - un mango grande o due piccoli tra i più dolci e polposi, ottenendo circa 300 gr di polpa - oppure optate per quelli già pronti in barattolo (li trovate on line o nei negozi di alimentari asiatici).

Una volta preparato il gelato al mango, potrete conservarlo opportunamente chiuso in un coperchio emetico per un paio di mesi in freezer, e per servirlo in palline perfette vi basterà usare un cucchiaio da gelato caldo (immerso per pochi secondi in una caraffa d'acqua bollente). Tutto chiaro? Ecco le dosi e il procedimento. E un suggerimento finale per guarnirlo: provate a sbriciolarci sopra qualche amaretto e della frutta secca tostata! Canzone consigliata: Io domani - Marcella Bella

 
gelato al mango senza gelatiera
 

COSA TI OCCORRE


Ingredienti:

  • 500 ml di panna vegetale da montare

  • 2 mango, la purea (circa 300 gr)

  • 1 barattolo di latte condensato (circa 300 gr)


COSA DEVI FARE


Procedimento:

  1. Monta la panna con una frusta elettrica, fino a ottenere un composto morbido (non troppo rigido).

  2. Aggiungi la polpa del mango dopo averlo spellato, privati del nocciolo e frullato in un mixer. Tienine da parte qualche cucchiaio per decorare la superficie del gelato.

  3. Aggiungi anche il latte condensato, mescolando il tutto.

  4. Versa il gelato al mango in un contenitore con coperchio (oppure in uno stampo da plumcake coperto con pellicola trasparente) e congelalo per almeno 5 ore.

  5. Servilo dopo averlo lasciato riposare una decina di minuti fuori dal frigo, cospargendo la superficie con la purea avanzata e decorando con amaretti e/o frutta secca.

 

LEGGI ANCHE:


60 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti