• Luca Effe

Tronchetto di Natale: ricetta facile (anche last minute)

Aggiornato il: 26 dic 2019

Se siete ancora in dubbio col dolce della Vigilia, armatevi di scure e camicia di flanella troncando un abete da servire innevato. Oppure leggete questa ricetta, scoprendo come farlo (da zero) a casa

Tronchetto di Natale

I francesi sono soliti chiamarlo "Bûche de Noël", i tedeschi "Yule Log", mentre tra noi ruvidi italiani è più comunemente conosciuto come "Tronchetto di Natale", cioè pasta biscotto farcita e arrotolata, spolverizzata di zucchero a velo e decorata copiosamente con frutta, frolla, bacche, meringhe e qualsiasi altra cosa o creazione verosimilmente dicembrina.

E' un dolce nato nel XIX secolo che porta benissimo i suoi anni, complice il successo sui social (non si contano i post a tema su Instagram!). Si fa con pochi strumenti - una teglia da cucina dai bordi bassi, una spatola, una forchetta per rigare la superficie a mo' di corteccia - e ingredienti altrettanto basici: cioccolata amara in polvere e gocce fondenti, burro, uova, farina.

Io l'ho preparato assieme agli adorati biscotti allo zenzero (i gingerbread cookies tipici delle feste nord europee) per ornare il tronchetto esternamente, ma voi potete sveltirne la preparazione usando decorazioni di zucchero o marzapane già pronte (e abbondando con lo zucchero a velo per l'inconfondibile effetto-neve). Il tempo richiesto? Non più di un'ora, seguendo passo passo questa ricetta al doppio cioccolato. Buon Natale e buon brunch, amici belli! Canzone consigliata: Santa Claus Is Coming To Town - Frank Sinatra & Seal





Ingredienti (per la crema):

  • 200 gr di mascarpone

  • 100 gr di zucchero a velo

  • 100 gr di burro (ammorbidito)

  • 1 vasetto di yogurt bianco

  • 4 cucchiai di latte condensato

  • 4 cucchiai di cacao amaro in polvere

  • 6 cucchiai di marmellata di lamponi

  • un pizzico di sale


Ingredienti (per l'impasto):

  • 2 cucchiai di burro fuso per ungere la teglia

  • 125 gr di cacao amaro in polvere

  • 2 cucchiai di farina 00

  • 5 grandi uova a temperatura ambiente

  • 135 gr di zucchero semolato

  • una busta di vanillina

  • un pizzico di sale


Ingredienti (per la copertura):

  • 125 ml di panna fresca da montare

  • 220 gr di gocce di cioccolato fondente (o cioccolato tritato)

  • frutta e decorazioni di zucchero a piacere








Procedimento:


  1. Parti dal ripieno combinando in una ciotola lo zucchero a velo col burro (ammorbidito), il cioccolato amaro in polvere, lo yogurt, il mascarpone, un pizzico di sale e il latte condensato. Assaggia (per aggiustare eventualmente il sapore o la consistenza) e metti da parte.

  2. Spennella la teglia in silicone con del burro fuso, spolverizzala di farina (anche nei bordi) e scuotila per rimuoverne gli eccessi.

  3. Prepara ora l'impasto unendo in una ciotola il cioccolato con la farina e il pizzico di sale. Mescola bene con una frusta a mano, amalgamando gli ingredienti secchi.

  4. Dividi i rossi dai bianchi d'uovo, mettendo i tuorli nella planetaria assieme allo zucchero e montando ad alta velocità per 5 minuti, fino a ottenere una consistenza lucida e cremosa.

  5. A parte monta anche i bianchi - a neve ferma - per qualche minuto.

  6. Incorpora i bianchi ai rossi montati usando una spatola (e girando dal basso verso l'alto, per incorporare aria).

  7. Setaccia infine il composto di farine e cacao sulla crema ottenuta, incorporando gradualmente con lo stesso movimento basso-alto.

  8. Infine trasferisci nella teglia, livella con la spatola e sbatti 4-5 la teglia sul piano di lavoro (per aiutare l'impasto ad appiattirsi uniformemente, favorendo la comparsa di qualche bolla).

  9. Inforna in forno statico (preriscaldato) a 180° per circa 8 minuti.

  10. Nel mentre prepara la ganache scaldando la panna al microonde (o su un pentolino a fuoco basso) e unendola in una ciotola col cioccolato fondente, così da scioglierlo. Metti da parte.

  11. Quando l'impasto è cotto, sfornalo, stacca i bordi con un coltello e capovolgilo su un panno umido, quindi avvolgilo subito su se stesso e lascialo riposare arrotolato qualche minuto.

  12. Srotola, farcisci con la crema preparata per la farcia e arrotola nuovamente.

  13. Taglia leggermente in diagonale un'estremità e usala per ricreare un ramo laterale del ceppo.

  14. Ricopri il tutto con la ganache di panna e cioccolato intiepidita, realizzando delle righe orizzontali coi rebbi di una forchetta.

  15. Fai riposare in frigo e decora a piacere con frutta e frolle, spolverizzando di zucchero a velo. Per la ricetta dei biscotti di pan di zenzero clicca qui!

*** RICORDA DI ESTRARRE IL DOLCE DAL FRIGO UN PAIO D'ORE PRIMA DI CONSUMARLO, PER EVITARE CHE LA COPERTURA RISULTI TROPPO DURA (E LA CREMA INTERNA TROPPO FREDDA!)

HASHTAG: #tronchettodinatale #tronchettodinataledolce #tronchettodinatalericettafacile #christmasrecipe #ricettenatale

84 visualizzazioni

ricette

buone

PER BELLA GENTE