• Luca Effe

Torta al cioccolato morbida: la ricetta senza fronzoli

Aggiornato il: 20 dic 2020

Soffice come una spugna, è la più facile delle preparazioni casalinghe. Si fa con 1/4 di dose di ogni ingrediente e si conserva morbida per giorni. Scoprite qui come farla in pochi semplici passaggi


Torta al cioccolato - Buon Brunch

Annoverabile tra le poche certezze della vita, la torta al cioccolato morbida è più di un semplice comfort food, è patrimonio del mondo!

La mia preferita è quella semplice e senza fronzoli: solo cioccolato in polvere (rigorosamente amaro), fecola di patate (sostituibile a piacere con frumina o amido di mais), zucchero e uova fresche per una torta soffice e compatta, da intingere nel latte o mangiare da sola in qualsiasi momento della giornata (spuntini notturni inclusi!).

Quella che vedete in foto è, in buona sostanza, molto simile a una torta "quattro quarti", fatta con (circa) le stesse dosi dei 4 ingredienti principali. Per aromatizzarla si può addizionare con due cucchiaini di caffè macinato, un cucchiaino di rum o di uvetta oppure la scorza grattugiata di un'arancia bio, ma è buonissima anche al naturale, senza ulteriori aggiunte!

La ricetta è così semplice che anche uno smemorato come me può prepararla andando a occhio (e a memoria). Scopritela qui e custoditela per una merenda dolce-amara! Canzone consigliata: Reach - Gloria Estefan

COSA TI OCCORRE


Ingredienti:

  • 150 gr di cioccolato in polvere (di cui 75 gr di cioccolato amaro + 75 gr di cioccolato zuccherato)

  • 200 gr di fecola di patate

  • 200 gr di burro (a temperatura ambiente!)

  • 200 gr di zucchero semolato

  • 5 uova (a temperatura ambiente!)

  • 1 bicchiere di latte intero

  • 4 cucchiai da tavola di miele

  • 1 bustina di lievito per dolci

  • 1 pizzico di sale

  • 1 pizzico di bicarbonato


COSA DEVI FARE


Procedimento:

  1. Metti il burro (rigorosamente a temperatura ambiente!) in una ciotola: mescolalo prima con un cucchiaio o una spatola, ammorbidendolo, poi montalo assieme allo zucchero con una frusta elettrica, per un paio di minuti.

  2. Dividi le chiare d’uovo e i rossi in due ciotole separate. Aggiungi i rossi (uno alla volta) alla alla mistura di burro e zucchero e continua a montare.

  3. In questa stessa ciotola setaccia tutti gli ingredienti secchi (il cioccolato in polvere, la fecola, il lievito, il bicarbonato, la vanillina), aggiungendo il sale, il latte e il miele e continuando a montare. Se l’impasto é troppo ”spesso” aggiungi qualche altro cucchiaio di latte (o di yogurt).

  4. Monta le chiare a neve ferma e incorpolale al resto dell'impasto, spatolando dal basso verso l'alto per non smontarle.

  5. Versa il composto ottenuto in uno stampo a cerniera (precedentemente imburrato e infarinato o rivestito di carta forno) da 22 o 24 cm e inforna per 50 minuti a 180° nel forno statico preriscaldato.

  6. Sforna il dolce - facendo la prova dello stuzzicadenti per verificarne la cottura: se occorre cuocilo 10 min in più - quindi lascialo intiepidire e, rimosso lo stampo, spolverizzalo di zucchero a velo. Servi la torta al cioccolato a temperatura ambiente, da sola o accompagnata con panna montata e frutta!

LEGGI ANCHE:


ricette

buone

PER BELLA GENTE