• Luca Effe

Tiramisù alle fragole e ciliegie: la ricetta facilissima

Si fa coi savoiardi fatti in casa, il mascarpone, la panna, la ricotta e tutti i frutti che volete. La bagna dei biscotti? Il succo delle fragole (lasciate una notte a macerare) al posto del classico caffè

Tiramisù alle fragole - Buon Brunch

Gli italiani si scaldano sempre per tre cose: la prima è quella che avete tutti pensato, la seconda è la fede calcistica e la terza, ma non meno importante, la paternità di certe ricette.

E' il caso di quella del tiramisù, storicamente contesa tra Veneto, Friuli Venezia Giulia e Piemonte.

C'è persino qualche zona della Toscana ad avanzare pretese su questo dessert (pare infatti che dalle parti di Siena si usasse prepararlo sin dal XVII secolo, col nome ancestrale di "zuppa del duca") anche se i più convergono sull'origine trevigiana del piatto.

Per non scontentare nessuno, quella che trovate qui è una variante postuma, primaverile, del dolce dei bisticci di ieri e dei brunch di oggi, coi frutti rossi e il succo delle fragole (al posto del caffè) e una crema soffice di mascarpone, panna e ricotta.

Armatevi di sbattitore elettrico e di savoiardi fatti in casa (ricetta facilissima!) e, se avete tempo, preparate il dolce il giorno prima di consumarlo. Sentirete che nuvola! Canzone consigliata: Don't stop dreaming - Celebration




Ingredienti:

  • 10 o 12 savoiardi

  • 2 cestini di fragole e 1 di ciliegie (per un totale di circa 750 gr di frutta)

  • il succo di un limone

  • mezzo bicchiere d'acqua

  • 4 cucchiai di zucchero semolato

  • 250 gr di mascarpone

  • 250 gr di ricotta

  • 250 ml di panna

  • 100 gr di zucchero a velo

  • qualche cucchiaio di latte






Procedimento:

  1. Risciacqua le fragole, togli loro il picciolo e taglia ciascuna in 4 parti, lasciando da parte le più belle (4 o 5) per la decorazione finale.

  2. Fai lo stesso con le ciliegie, togliendo il nocciolo e dimezzandole, quindi mettile in una ciotola con le fragole assieme al succo di limone, lo zucchero semolato e mezzo bicchiere d'acqua. Lascia macerare la frutta tutta la notte.

  3. Prepara la crema unendo in un'altra ciotola il mascarpone, la ricotta, la panna (leggermente montata, ma non troppo) e lo zucchero a velo.

  4. Se la crema risulta troppo "spessa", allungala con qualche cucchiaio di latte.

  5. Spalmane un po' sulla base di una pirofila trasparente (la mia è da 25 x 19 cm).

  6. Con un colino, filtra il succo della frutta lasciata a macerare in una ciotola e inzuppa al suo interno i savoiardi, rigirandoli velocemente su entrambi i lati (per 4 o 6 volte: l'importante è non lasciarli fermi nella bagna, o assorbirebbero troppo liquido).

  7. Disponi i primi 5 o 6 biscotti sul fondo dello stampo. Aggiungi uno strato generoso di crema di mascarpone e metà della frutta.

  8. Ripeti l'operazione col resto della crema e della frutta.

  9. Guarnisci con le fragole e le ciliegie tenute da parte (e volendo un savoiardo spezzato a metà e disposto verticalmente).

  10. Metti in frigo a riposare qualche ora (anche un giorno intero)

  11. Rimuovi dal frigo e spolverizza di zucchero a velo prima di servire.


HASHTAG: #tiramisù #ricettatiramisù #tiramisùrecipe #tiramisuallefragole #brunch

0 visualizzazioni

ricette

buone

PER BELLA GENTE