• Luca Effe

Sorbetto ai frutti di bosco: la ricetta senza gelatiera

Solo frutta fresca congelata e una goccia di miele e vaniglia per un sorbetto dal colore intenso e la consistenza setosa (che potete rendere alcolico o trasformare in gelato aggiungendo una banana!)


Sorbetto ai frutti di bosco - Buon Brunch

Da piccolo detestavo i sorbetti: mi sembravano un'alternativa tristemente acquosa ai dessert veri, quelli seri (come la panna cotta o il crème caramel!). Poi, mettendo la parte una personale antipatia per il limone (o meglio: per il limoncello, che nel sorbetto più comune, quello bianco e agrumato, è spesso presente) mi si è aperto un mondo.

Quello che vedete è un sorbetto facile e fresco, da servire a fine cena come degna conclusione di un pasto o proporre come dolce anti-arsura per un brunch di mezza estate.

Inoltre, è una preparazione anti spreco (alzi la mano chi non ha mai dimenticato in frigo un cestino di fragole o una vaschetta di mirtilli...) da fare congelando la frutta in freezer e aggiungendo aromi a piacere. Io ho usato more, lamponi, fragole, mirtilli e una goccia di estratto di vaniglia, ma potete variare (e zuccherare) a piacere la ricetta.

I più goderecci, ad esempio, possono "corregger" il sorbetto con una parte alcolica (vodka, limoncello, rum) oppure aggiungere un paio di banane congelate (mediamente mature e di medie dimensioni) per ottenere un gelato ai frutti di bosco dalla consistenza setosa.

Niente panna, niente latte condensato e niente gelatiera, solo frutta surgelata e qualche fogliolina di menta per un sorbetto fresco che profuma d'estate. E gli amici eternamente a dieta m-u-t-i! Canzone consigliata: Take me home, country roads - John Denver





Ingredienti (per un kg di sorbetto, bastante per 6/8 persone)

  • 2 cestini di fragole

  • 1 confezione di more da 125 gr

  • 1 confezione di mirtilli da 125 gr

  • 1 confezione di lamponi da 125 gr

  • mezzo bicchiere di acqua calda

  • 1 goccia di estratto di vaniglia

  • 1 cucchiaio da tavola di miele o agave o sciroppo d'acero

  • qualche fogliolina di menta per decorare

  • opzionale: un cucchiaino o due di zucchero a velo in aggiunta (per correggere la dolcezza)

  • opzionale: una o due banane (per inspessire la consistenza)

  • opzionale: mezzo cucchiaino di cannella o di zenzero in polvere





Procedimento:

  1. Congela tutta la frutta per qualche ora (almeno un paio) in freezer.

  2. Mettila nel cestello di un mixer tritatutto aggiungendo un cucchiaio di miele (o altro dolcificante a scelta) e azionando il robot a brevi scatti.

  3. Aggiungi un bicchiere di acqua calda, un po' per volta, aumentando la velocità di azione.

  4. Lascia lavorare la macchina per 5/6 minuti, aggiungendo eventualmente altro zucchero e spezie.

  5. Sposta il tutto in una teglia da cucina (io ho usato quella per plumcake) rivestita di carta forno, così da evitare che il sorbetto coli fuoriesca lateralmente.

  6. Estrai dal freezer 15/20 min prima di servire e decora la superficie con altra frutta e foglioline di menta.

  7. Servilo in flute da vino bianco o nelle classiche coppette gelato, ma anche in accompagnamento alle buonissime (e sicilianissime) brioche col tuppo!


HASHTAG: #sorbetto #sorbettofattoincasa #icecream #brunch #fruttidibosco

58 visualizzazioni

ricette

buone

PER BELLA GENTE