• Luca Effe

Roscón de Reyes: la ricetta del dolce spagnolo dell’Epifania

Aggiornato il: 8 gen 2019

Il ciambellone più “dulce” e sfarzoso della penisola iberica dà il benvenuto ai Re Magi con una corona di canditi. Scoprite qui come farlo a casa, per un brunch da Befane ispaniche

Roscòn de Reyes - Buon Brunch

In terra iberica, questo dolce costellato di granella di zucchero e frutta candita - il Roscón de Reyes: la “ciambella dei re”, corrispettivo della Couronne des Rois francese - si prepara tradizionalmente la mattina del 6 gennaio (e quasi mai vede l’alba del 7!) in occasione dell’arrivo de “el día de los Reyes” (il giorno dei Re Magi). Io l’ho fatto per siglare la fine delle festività natalizie, un attimo prima che la Befana sbaracchi.

A dispetto della sua ricca copertura, l’impasto è semplice - simile a quello del maritozzo laziale o di una brioche sicula col “tuppo” - e il suo profumo agrumato è garantito dall’acqua di fiori d’arancia in aggiunta alle scorzette grattugiate.

Gli spagnoli usano consumarlo a colazione, intinto in una tazza di cioccolata o caffellatte, nascondendo nell'impasto due sorprese: una statuetta dei Magi e un fagiolo secco. A chi capiterà quest’ultimo - la fava! - toccherà pagare il roscòn dell’anno successivo.

Farcibile a piacere con panna o crema pasticcera, qui trovare la versione neutra, la brioche in purezza, per riappacificarci pian piano col girovita. Canzone consigliata: “Remedios” - Gabriella Ferri






Ingredienti (per l’impasto):

  • 400 gr farina 00

  • 125 ml latte tiepido

  • 125 gr zucchero

  • 1 panetto di lievito di birra fresco (da 25 gr)

  • 75 gr burro (ammorbidito)

  • 2 uova

  • 1 pizzico di sale

  • 1 fialetta di acqua di fiori d'arancio

  • 1 fialetta di aroma di vaniglia

  • 1 limone grattugiato

  • 1 arancia grattugiata

Ingredienti (per guarnire):

  • 1 rosso d'uovo per spennellare

  • cedro candito

  • ciliegie candite

  • arancia candita (o disidratata, come in foto)

  • mandorle sfilettate

  • granella di zucchero





Procedimento:

  1. In una ciotola capiente setaccia la farina.

  2. In un pentolino scalda il latte, intiepidendolo leggermente, quindi aggiungilo alla farina e sbriciolaci dentro il lievito. Cospargi quest’ultimo con lo zucchero semolato e lascia agire (per una mezz'ora).

  3. Trascorso questo tempo, aggiungi tutti i restanti ingredienti e impasta, ottenendo una palla omogenea. Se occorre, aggiungi un po’ di farina per lavorare meglio l’impasto. Lascia riposare (almeno) due ore.

  4. Riprendi l’impasto, bucalo al centro con le mani e lavoralo (distanziandolo uniformemente) fino a ottenere una ciambella. Riponila su una teglia rivestita di carta forno e lasciala riposare altre due ore (ma l'ideale sarebbe un'intera notte!).

  5. Procedi infine alla cottura, preriscaldando il forno a 180°. Spennella col rosso d’uovo l’impasto e aggiungi la frutta candita, le mandorle sfilettate e la granella di zucchero.

  6. Inforna il Roscòn a 20-25 minuti fino a completa doratura.


HASHTAG: #RoscóndeReyes #RicetteSpagnole #DolciDiNatale #brunch #buonbrunch

164 visualizzazioni

ricette

buone

PER BELLA GENTE