top of page
  • Immagine del redattoreLuca Effe

Quiche Lorraine: la ricetta originale francese

Aggiornamento: 23 ott 2023

Per un brunch come nel nord della Francia non si può non scomodare la preparazione più nota tra i ricettari d'oltralpe, simbolo di una terra dalla storia gloriosa (e ideale per un pic nic di primavera!)

quiche lorraine ricetta brunch buonbrunch recipe
Quiche Lorraine - Buon Brunch

Le torte salate basse e uovose strizzano tutte l'occhio lei, la signora delle brisè pret-à-manger, la Quiche Lorraine, un rustico d'oltralpe che deve il suo nome alla regione di cui è originario (la Lorena) e la sua fama al gusto inconfondibile del suo ripieno.


Semplice e sublime come tutte le torte francesi col "ch" - le quiche, corrispettive degli sformati nostrani - si prepara in pochi semplici passaggi, farcendo una crosta burrosa ed un ripieno a base di uova e crème fraîche (la panna acida, sostituita qui dalla più facilmente reperibile panna da cucina) assieme a cubetti di carne (classicamente pancetta, con eventuale aggiunta di prosciutto cotto) e/o verdure ed erbette (immancabile l'erba cipollina).

Allacciate il grembiule e preparate la teglia: si parte per il Grand Est! Canzone consigliata: E' sempre bello - Coez

 

COSA TI OCCORRE


Ingredienti (per l’impasto):

  • 250 gr di farina “00"

  • 125 gr di burro freddo

  • 3 cucchiai di acqua ghiacciata (circa 62 ml)

  • 1 pizzico di sale


Ingredienti (per la farcia):

  • 2 uova intere + 2 tuorli

  • 500 ml di panna da cucina (oppure panna acida)

  • 200 gr di pancetta

  • 100 gr di prosciutto cotto a cubetti

  • 100 gr di formaggio Gruyère francese (oppure emmental o fontina)

  • Una grattata di noce moscata

  • Erba cipollina qb

  • Sale e pepe qb


COSA DEVI FARE


Procedimento:


1) In una ciotola setaccia la farina, quindi versaci il sale ed il burro freddo a dadini: amalgama con la punta delle dita o i rebbi di una forchetta, ottenendo delle briciole di pasta. Puoi anche utilizzare il mixer, azionandolo a piccoli impulsi (così che non scaldi il burro). 2) Aggiungi quindi l'acqua ghiacciata, poco per volta, finché l'impasto non risulta sufficientemente compatto ed elastico. Evita di lavorarlo troppo! 3) Avvolgilo in un foglio di pellicola trasparente e trasferisci in frigo per (almeno) mezz'ora. 4) Nel mentre, in una padella antiaderente, cuoci la pancetta (senza olio né sale) e lasciala intiepidire, unendo a fuoco spento i dadini di prosciutto. Puoi anche usare solo la pancetta aumentandone le dosi (circa 300 gr). 5) In una ciotola sbatti le uova con il sale, il pepe e la panna. Aggiungi erba cipollina tritata finemente, nella quantità desiderata, e una grattata di noce moscata. 6) Togli dal frigo la pasta brisèe, infarina il ripiano di lavoro (ed il matterello) quindi stendila sottile su uno stampo da 24/26 cm (precedentemente imburrato e infarinato), bucherellando il fondo coi rebbi di una forchetta.


7) Preriscalda il forno statico a 180°, nel mentre riponi in frigo (o freezer) la base della quiche a freddare.

8) Quando il forno è pronto, copri il fondo della quiche con un foglio di carta forno e dei pesetti (come i fagioli secchi) per la cottura “in bianco”. Cuoci per una ventina di minuti.

9) Sforna la base, aggiungi sul fondo la carne e metà del formaggio (a cubetti), quindi ricopri il tutto con la crema di panna e uova e spolverizza col resto del formaggio (grattugiato).

10) Inforna per altri 30/35 minuti, fino a doratura. Servi la Quiche Lorraine tiepida.

342 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page