• Luca Effe

Panini al latte morbidi senza burro: la ricetta facile

Aggiornato il: giu 17

Con un impasto dal sapore neutro, leggero come un lievitato da forno e alveolato nella mollica, questi panini a base di latte sono perfetti per un brunch a buffet o uno spuntino veloce

Panini al latte - Buon Brunch

A spingermi a testare questa ricetta è stato, senza volere, mio nipote, quattrenne che mangia poco e svogliatamente ma che davanti a queste palline di pasta "mollicosa" riscopre la fame! La ricetta richiede davvero pochi ingredienti e ancor meno passaggi: potete fare i panini al latte con sola farina "0" (quella per pane) o miscelarla con una percentuale (maggiore) di farina manitoba, per una consistenza più soffice.

Senza macchina del pane, si fa tutto a mano: vi basta una tazza da colazione (in cui sciogliere il lievito di birra), un cucchiaio di legno e una ciotola a sponde alte per amalgamare tutti degli ingredienti.

Consiglio di preparare l'impasto la sera prima dell'infornata, lasciandolo riposare un paio d'ore a temperatura ambiente e riponendolo poi in frigo tutta la notte. A lievitazione ultimata, il mattino successivo, si lavora velocemente l'impasto, lo si divide in palline e, dopo un riposo ulteriore, è il momento di infornare. Preparate teglie e tagliere: the bread is in da oven! Canzone consigliata: Wonderful life - Black





Ingredienti (per circa 14/15 panini):

  • 300 gr di farina manitoba

  • 200 gr di farina 0

  • 320 ml di latte intero

  • mezzo panetto di lievito di birra fresco (o mezza bustina di secco)

  • 1 cucchiaino di sale

  • 1 cucchiaino di zucchero

  • 1 cucchiaio da tavola di olio extravergine di oliva

  • 1 cucchiaio da tavola di miele (o malto)





Procedimento:

  1. Sbriciola il lievito di birra in una parte del latte tiepido (basta una tazza da colazione) con un cucchiaino di zucchero e fai riposare 10 minuti.

  2. In un recipiente setaccia le farine e il sale, mescolando bene.

  3. Trascorso il tempo di riposo del lievito, aggiungilo al recipiente assieme all'olio, al miele e al resto del latte, compattando il tutto con un cucchiaio di legno, quindi a mano. Cerca di non aggiungere farina, per non appesantire l'impasto.

  4. Fallo lievitare due ore in una ciotola coperta con pellicola trasparente, quindi sposta la ciotola in frigo e lasciaci l'impasto per tutta la notte.

  5. La mattina seguente riprendi la ciotola dal frigo e lasciala fuori, a temperatura ambiente, per un paio d'ore.

  6. Trascorso questo tempo, preriscalda il forno (statico) a 200 gradi, colpisci l'impasto per fare fuoriuscire l'aria in eccesso e forma delle palline di pasta (delle dimensioni di un mandarino) lisciando la parte superiore e sigillando a mo' di palloncino la base.

  7. Disponile distanziate su una teglia rivestita di carta forno e cuocile per 15 minuti, fino a doratura.


HASHTAG: #paniniallatte #milkbread #panini #ricettapane #brunch #ricettebrunch

324 visualizzazioni

ricette

buone

PER BELLA GENTE