• Luca Effe

Pancake di patate dolci: ricetta facile senza zucchero

Sono frittelle soffici e gustose, quelle a base di patate dolci: basta cuocere i tuberi nel latte e aggiungere farina, yogurt e un uovo per averne una pila pronta in pochi minuti. Scoprite qui come!


pancake patate dolci brunch ricetta facile
Pancake di patate dolci - Buon Brunch

Le patate americane mi ricordano tanto la mia infanzia: mia mamma le faceva spesso al forno, nelle sere d'inverno, gustandole al cucchiaio dopo cena a mo' di dessert. Erano quelle a polpa bianca, quelle che acquistava lei, le stesse che io fatico a trovare, oggi: più facile incappare nei corrispettivi a pasta gialla, almeno dalle mie parti.

Sono tuberi versatili dalle tante virtù: pochi grassi e poche calorie assieme ad un alto potere antiossidante ed un basso indice glicemico.

Io me le procuro spesso per usarle come base delle vellutate (la mia preferita è quella di zucchine e zenzero). E quasi sempre me ne avanza un pezzetto. Così, per non buttare via nulla, coi tocchetti residui di patata americana ci faccio le frittelle americane, che sono buone e naturalmente dolci (non occorre aggiungere zuccheri all'impasto).

Come sempre, anche nel caso di questi pancake di patate dolci, è caldamente consigliato il riposo della pastella in frigo: lasciandola ferma al freddo per una ventina di minuti prima della cottura in padella, si dà il tempo alla farina di idratarsi, ottenendo frittelle più soffici e gustose.

E con l'aroma dello yogurt potete giocare come volete: io ho usato due vasetti che avevo in frigo, al gusto pesca, ma va benissimo anche quello neutro (meglio ancora se greco!). Pronti a spadellare pancake "like tomorrow doesn't exist"? Via, si comincia! Canzone consigliata: You've got a friend - Carole King

 
pancake alle patate dolci ricetta
pancake patate dolci ricetta facile
pancake patate dolci senza zucchero
 

COSA TI OCCORRE


Ingredienti (per circa 8/10 pancake):

  • 130 gr di farina "00"

  • 100 gr di patate dolci

  • 2 barattoli di yogurt magro

  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

  • 1 uovo grande

  • 1/2 bicchiere di latte

  • 1 busta di vanillina

  • 1 pizzico di sale

  • 1 pizzico di bicarbonato di sodio

  • 1 pizzico di cannella


COSA DEVI FARE


Procedimento:

  1. Cuoci le patate in un po' di latte, a fuoco medio per qualche minuto, fino a intenerirle.

  2. Con una forchetta schiacciale in una ciotola, ottenendo una purea.

  3. Aggiungi un uovo grande e la vanillina.

  4. In una ciotola a parte mischia farina, lievito, bicarbonato, sale e cannella.

  5. Unisci gli ingredienti umidi a quelli secchi, mescolando il meno possibile e lasciando riposare la pastella in frigo per 20 minuti.

  6. Cuoci ogni pancake 3 minuti sul primo lato e circa un minuti sull'altro.

  7. Servi guarnendo a piacere!


 
Date un'occhiata a questo REEL DI INSTAGRAM per vedere il procedimento in video, spiegato passo-passo.
 

LEGGI ANCHE:

13 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti