• Luca Effe

Omini di pan di zenzero: la ricetta (facile) dei biscotti di Natale

Aggiornato il: 10 dic 2018

Lunga vita ai «gingebread cookies», che a differenza degli altri uomini - quelli veri - non sfiatano birra ma sanno di spezie e ilarità

Gingerbread cookies - Buon Brunch

Si dice che questi biscotti di panpepato abbiano origini illustri: nati nel 16° secolo dall’estro (per non chiamarla gola) della regina Elisabetta I d’Inghilterra, che usava offrirne ai propri ospiti a corte, furono introdotti sulle tavole natalizie da Vittoria del Regno Unito e Alberto di Sassonia. Intorno alla loro figura, stilizzata e sognante, si intrecciano storia e leggenda: secondo una favola ottocentesca, a idearli furono una coppia di anziani desiderosi di avere un figlio (la sintesi in questo video), e in loro onore è nato persino un musical. Com'è come non è, i Gingerbread Man - portatori burrosi di buonumore - sono da sempre associati al Natale, con la loro consistenza frolla e il sapore di spezie. Qui trovate la ricetta per l'impasto classico, da fare in pochi minuti e glassare a piacere fra un ramo di vischio e un chiodo di garofano. Canzone consigliata: "Natale allo zenzero" - Elio e le storie tese





Ingredienti (per l'impasto):

  • 150 gr di burro a temperatura ambiente

  • 180 gr di zucchero di canna

  • 2 o 3 cucchiai di miele

  • 1 uovo

  • 1 busta di vanillina

  • 200 gr di farina 0 (setacciata)

  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio

  • 1 cucchiaio da tavola di zenzero macinato

  • 1 cucchiaio da tavola di cannella in polvere

  • ¼ di cucchiaino chiodi di garofano macinati

  • un pizzico di noce moscata

  • un pizzico di sale

  • un pizzico di pepe nero


Ingredienti (per la glassa):

  • 1 albume di uovo medio (di circa 30 g)

  • 150 gr di zucchero a velo

  • 3 o 4 gocce di succo di limone



Procedimento:

  1. In un mixer monta il burro a velocità media per un paio di minuti, finché non diventa una crema soffice. Aggiungi lo zucchero e il miele, continuando a montare per un altro minuto.

  2. Aggiungi l'uovo e la vaniglia e sbatti a velocità media per 2 minuti.

  3. In una ciotola combina la farina, il bicarbonato di sodio, il sale, il pepe, lo zenzero, la cannella, i chiodi di garofano e la noce moscata.

  4. Aggiungi gradualmente gli ingredienti secchi ai restanti, mescolando costantemente. Quindi dividi l'impasto in due parti, avvolgile nella pellicola trasparente e riponi in frigo per almeno un paio d'ore.

  5. Trascorso questo tempo, rimuovi l'impasto dal frigo, stendilo col matterello, ricava i biscotti con le apposite formine, e, disponendoli su una teglia rivestita di carta forno, cuoci a 170° per 15 minuti circa. Lascia freddare completamente.

  6. Prepara ora la glassa unendo tutti gli ingredienti in una ciotola, e, travasandoli in una sac à poche, decora i biscotti a piacere!


HASHTAG: #biscotti #gingerbread #cookies #ricettenatale #buonbrunch

870 visualizzazioni

ricette

buone

PER BELLA GENTE