• Luca Effe

Omini di pan di zenzero: ricetta dei biscotti di Natale

Aggiornato il: feb 19

Lunga vita ai gingebread cookies, gli ometti di pan di zenzero che a differenza degli altri uomini - quelli veri - sono dolci, fedeli e forieri di buon umore. Ecco la ricetta facile, da fare e rifare a Natale


omini pan di zenzero ricetta originale gingerbread cookies
Gingerbread cookies - Buon Brunch

Si dice che questi biscotti di panpepato abbiano origini illustri: nati nel 16° secolo dall’estro (per non chiamarla gola) della regina Elisabetta I d’Inghilterra, che usava offrirne ai propri ospiti a corte, furono introdotti sulle tavole natalizie da Vittoria del Regno Unito e Alberto di Sassonia.

Intorno alla loro figura, stilizzata e sognante, si intrecciano storia e leggenda: secondo una favola ottocentesca, a idearli furono una coppia di anziani desiderosi di avere un figlio (la sintesi in questo video), e in loro onore è nato persino un musical.

Com'è come non è, i Gingerbread Man - portatori burrosi di buonumore - sono da sempre associati al Natale, con la loro consistenza friabile e il sapore di spezie. Qui trovate la ricetta per l'impasto classico dei cookies a forma di omini fesanti, circa 50 biscotti di medie dimensioni da fare in pochi minuti e glassare a piacere fra un ramo di vischio e un chiodo di garofano pronto per il tritaspezie. Ah, prima che me lo chiedate: se riposti in una latta a temperatura ambiente si conservano freschi anche per 3 settimane! Canzone consigliata: Natale allo zenzero - Elio e le storie tese

gingerbread cookies ricetta recipe facile natale zenzero
biscotti pan di zenzero originale burro ricetta facile
ricetta biscotti allo zenzero natale gingerbread cookies burro light
ricetta biscotti pan di zenzero ricetta originale
gingerbread cookies ricetta wow soft

COSA TI OCCORRE


Ingredienti (per l'impasto di circa 50 biscotti):

  • 150 gr di burro a temperatura ambiente

  • 180 gr di zucchero di canna

  • 2 o 3 cucchiai di miele

  • 1 uovo

  • 1 busta di vanillina

  • 360 gr di farina “00“ (setacciata)

  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio

  • 1/2 cucchiaio da tavola di zenzero macinato

  • 1/2 cucchiaio da tavola di cannella in polvere

  • 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano macinati

  • 1/2 cucchiaino di anice stellato macinato

  • un pizzico di noce moscata

  • un pizzico di sale

  • un pizzico di pepe nero


Ingredienti (per la glassa):

  • 1 albume di uovo medio (di circa 30 gr)

  • 170 gr di zucchero a velo

  • 3 o 4 gocce di succo di limone


COSA DEVI FARE


Procedimento:

  1. In un mixer monta il burro a velocità media per un paio di minuti, finché non diventa una crema soffice. Aggiungi lo zucchero e il miele, continuando a montare per un altro minuto.

  2. Aggiungi l'uovo e la vanillina e sbatti a velocità media per 2 minuti.

  3. In un'altra ciotola combina la farina, il bicarbonato di sodio, il sale, il pepe e le spezie.

  4. Aggiungi gradualmente gli ingredienti secchi ai restanti, mescolando costantemente.

  5. Lavora l'impasto su un tagliere, aggiungendo farina se necessario, fino a ottenere un panetto liscio.

  6. Avvolgilo nella pellicola trasparente e riponilo in frigo per (almeno) un paio d'ore.

  7. Trascorso questo tempo, rimuovi l'impasto dal frigo, stendilo di uno spessore di 4 o 5 mm su un tagliere leggermente infarinato, ricava i biscotti con le apposite formine e cuocili a 170° per 15 minuti su una teglia rivestita di carta forno. Lascia freddare del tutto.

  8. Prepara ora la glassa unendo tutti gli ingredienti in una ciotola (un albume con lo zucchero a velo e il succo di limone) e decora i biscotti aiutandoti con una sac à poche (io uso la penna decora dolci di Tescoma, una garanzia!).

LEGGI ANCHE


3,461 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti