• Luca Effe

Focaccia ai fichi: la ricetta per il brunch di settembre

Aggiornato il: set 30

Alta e alveolata, questa focaccia soffice e leggera è una coccola d'autunno: si fa col lievito di birra, si spolverizza di sale grosso e farcisce di prosciutto crudo e fichi addolcii col miele. Scoprite come!


Focaccia ai fichi - Buon Brunch

Sono vari i motivi che descrivono la mia passione per il mese di settembre: non solo l’arrivo del mio compleanno (che a conti fatti è la ragione più trascurabile!) ed il progressivo abbassamento delle temperature, ma anche il ritorno dei cibi che mi mandano in orbita. In particolare: la zucca (che su questo sito diventa una pumpkin pie degna di Dolly Parton), le castagne (a chi interessa una pila di montblanc pancake?) e fichi in tutte le salse.

A questi ultimi, quei bei frutti vitaminici dalle proprietà lassative e antinfiammatorie che fanno tanto fine estate, ho da poco dedicato una torta rovesciata: ora è tempo di una ricetta salata, di quelle a prova di imbecilli!

Così ho pensato ad una focaccia alta con fichi caramellati e prosciutto crudo. Semplice e perfetti per un brunch settembrino. Per farla vi occorrono: una teglia da 20x30 cm - ma potete usare anche quella del forno, stendendo l'impasto più sottilmente - qualche fico fresco da irrorare di vino, una goccia di miele e del sale grosso. E chiaramente del lievito di birra, fin che è possibile trovarlo! Canzone consigliata: September Song - Sarah Vaughan

GUARDA LA RICETTA PASSO-PASSO NELLE STORIES DI INSTAGRAM CLICCANDO QUI!

COSA TI OCCORRE


Ingredienti:

  • 300 gr di farina manitoba

  • 100 gr di farina "00"

  • 90 ml di olio extravergine di oliva

  • 1 bicchiere d'acqua tiepida (circa 250 ml)

  • 1 busta di lievito secco attivo (da 7 gr) oppure un cubetto fresco (da 25 gr)

  • 1 cucchiaio di miele

  • 1 pizzico di sale

  • 4 fichi maturi

  • 8 fette di prosciutto crudo

  • qualche cucchiaio di vin santo o marsala

COSA DEVI FARE


Procedimento:

  1. In una scodella metti l'acqua tiepida col lievito sbriciolato e il miele, mescola e fai riposare 10 minuti.

  2. Taglia i fichi a rondelle e mettili a macerare con qualche cucchiaio di vin santo (o marsala).

  3. In un altra ciotola setaccia le due farine (mescolandole), aggiungi acqua e lievito, olio, per ultimo il sale.

  4. Impasta su un tagliere leggermente infarinato e tira la pasta a forma di rettangolo, quindi piega verso il centro sia il lato basso che il lato alto, a mo' di portafoglio.

  5. Ripeti l'operazione un paio di volte quindi stendi l'impasto su una teglia oleata (la mia è da 30 x 22 cm, ma puoi usarne anche una più grande, ottenendo una focaccia un po' più bassa) e copri con un panno umido per un paio d'ore, fino al raddoppio.

  6. Trascorso questo tempo, premi leggermente le dita la superficie dell'impasto per creare delle leggere rientranze.

  7. Aggiungi due cucchiai d'olio, i fichi e spolverizza di sale grosso. Lascia riposare il tutto altri 20 minuti.

  8. Preriscalda il forno statico a 200 gradi e inforna per 20 minuti nel piano di mezzo.

  9. Sposta la focaccia direttamente sul fondo del forno per gli ultimi cinque minuti di cottura.

  10. Sforna, aggiungi le fette di prosciutto crudo e, a piacere, un filo di miele sui fichi. Servi calda!

GUARDA LA RICETTA PASSO-PASSO NELLE STORIES DI INSTAGRAM CLICCANDO QUI!


ricette

buone

PER BELLA GENTE