• Luca Effe

Crema pasticcera all'acqua: la ricetta (senza latte e senza glutine) per intolleranti

E' fluida e e morbida come la crema classica, ma non contiene latte - solo semplice acqua naturale, in uguale dose - né farina, sostituita dagli amidi. Scoprite qui come prepararla in poche mosse


crema pasticcera all'acqua senza latte senza farina
Crema all'acqua - Buon Brunch

Capita un giorno che tu debba fare una crostata, una crostata alla crema per una cena improvvisata, e che, ansante, cominci a trafficare fra frigo e credenza: porti a tavola le uova - ché è sempre meglio lavorarle a temperatura ambiente -, pesi lo zucchero e gli amidi, sbucci il limone biologico, tagli la bacca di vaniglia. Ed il latte? Dov'è finito quel bric di latte che tieni sempre di scorta? E' finito a colazione stamattina, diamine!, ma il supermercato è lontano e tocca trovare un'alternativa.

Se disponessi, in casa, di latte di riso, di soia o d'avena, potresti usarne uno a tua scelta, ma no, sei completamente asciutto. Allora interroghi Google: "come fare la crema pasticcera senza latte"?. La risposta è squisitamente semplice: con l'acqua!

Un po' dubbioso, ti cimenti nell'intruglio: il procedimento è lo stesso, basta cambiare il latte con l'acqua ed il gioco è fatto. E il risultato dirime ogni dubbio: questa crema all'acqua è sì meno intensa della sua versione classica, ma è anche (persino preferibilmente, forse) più leggera, gialla come maionese e con quel che di vagamente gelatinoso che fa tanto lemon curd.

Lasciata raffreddare su una placca di alluminio, la sua consistenza tende a farsi un po' gommosa, ma tu sai cosa fare: la fluidifichi versandola in una ciotola, aggiungendo qualche cucchiaio d'acqua e sbattendola con una frusta.

Zero grumi, zero beghe, e una densità perfetta anche per un dolce al cucchiaio: sei super soddisfatto. Fine della breve, brava storia di questa ricetta: non vi resta che provarla. Canzone consigliata: California - Phantom Planet

crema pasticcera all'acqua senza latte ricetta
crema all'acqua senza latte ricetta facile

COSA TI OCCORRE


Ingredienti:

  • 380 ml di acqua

  • 2 tuorli + 1 uovo intero

  • 150 gr di zucchero

  • 25 gr di amido di mais + 25 gr di amido di riso (oppure 50 gr di fecola di patate)

  • 1 busta di vanillina (o un cucchiaino di estratto)

  • 1 pizzico di sale

  • la buccia di 1/2 limone bio

COSA DEVI FARE


Procedimento:


  1. Con un pelapatate, sbuccia a strisce mezzo limone (senza rimuovere la parte bianca) e mettile in un tegame con l'acqua, scaldando per qualche minuto senza portare a bollore.

  2. Nel mentre, in una ciotola, monta le uova - 2 rossi e 1 intero - assieme allo zucchero, al sale e alla vanillina, con una frusta elettrica.

  3. Aggiungi anche gli amidi setacciati incorporandoli con una spatola (con movimenti delicati, dall'alto al basso).

  4. Prendi un bicchierino di acqua calda e aggiungilo a filo al composto di uova, continuando a mescolare: servirà a stemperarlo (evitando che le uova cuociano).

  5. Aggiungi anche il resto dell'acqua tolta dal fuoco - dopo avere rimosso la buccia del limone - e mescola bene il tutto.

  6. Rimetti sul fuoco, a fiamma media, e mescola di continuo finché la crema non si addensa: a quel punto versala su una placca di alluminio (riposta per qualche minuto in freezer: deve essere ben fredda, per evitare che la crema continui a cuocere) e coprila con pellicola trasparente a contatto.

  7. Riponi la crema in frigo a freddare per almeno un'ora o due.

  8. Quando la riprendi, potrebbe essersi eccessivamente solidificata, risultando un po' gommosa: fluidificala leggermente aggiungendo uno o due cucchiai d'acqua - senza esagerare, o risulterà troppo liquida! - e montandola nuovamente con le fruste.

LEGGI ANCHE:


579 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti