• Luca Effe

Cornetti dolci sfogliati: la ricetta base per amatori

Quando Maometto non va al bar, il bar va da Maometto! Scoprite qui come preparare a casa due teglie di soffici cornetti sfogliati, da farcire a piacere o gustare vuoti


Cornetti - Buon Brunch

Poniamo subito un distinguo: cornetti e non croissant, perché la versione nostrana dei più famosi lievitati da colazione prevede le uova (e ha un impasto più zuccherino, aromatizzato alla vaniglia), mentre i croissant francesi, dal sapore più neutro, sono sprovvisti di uova e profumano maggiormente di burro.

Proseguiamo quindi con gli utensili: per fare questi cornetti vi occorrono una planetaria con gancio (ma potete lavorare il tutto anche a mano, aiutandovi con un cucchiaio di legno), una bilancia, carta forno, coltello, pennello, matterello e tagliere su cui stendere l'impasto.

Infine qualche suggerimento: preferite il burro chiarificato, che garantisce maggiore friabilità e sofficità all'impasto; tenete d'occhio la "forza" della farina (indicata, in confezione, dalla lettera “W”): potete usarne di un solo tipo (da "280-300W") oppure miscelarne due, come ho fatto io (metà farina da "180W" e metà Manitoba); infine armatevi di pazienza per la lievitazione: una notte in frigo e i vostri cornetti non vi faranno le corna! Canzone consigliata: Doot doot - Freur


LA VIDEO RICETTA


COSA TI OCCORRE


Ingredienti (per 8 cornetti grandi o 16 piccoli):

  • 250 gr di farina 0

  • 250 gr di farina Manitoba

  • 2 uova

  • 7 gr di lievito di birra secco (=1 bustina)

  • 1 busta di vanillina

  • 70g di zucchero

  • 250ml di latte tiepido

  • 170 gr di burro

  • Un pizzico di sale

  • Zucchero a velo per guarnire


COSA DEVI FARE


Procedimento:


  1. Sciogli 90 gr di burro in una ciotola e metti a freddare.

  2. Scalda il latte e versalo - tiepido ma non bollente! - in una scodella assieme al lievito di birra e a due cucchiai di zucchero. Mescola bene e metti da parte per 10 minuti (fino alla formazione di una schiumina in superficie).

  3. Nel mentre, nella ciotola della planetaria (o in una terrina capiente) setaccia le due farine e aggiungi il restante zucchero, le uova il sale e la vanillina.

  4. Aggiungi alla ciotola anche il latte col lievito ed il burro fuso freddato e impasta il tutto (col gancio impastatore o a mano) per una decina di minuti.

  5. Riponi l'impasto in un recipiente leggermente oleato, coperto con la pellicola trasparente e un panno umido, facendolo riposare una mezz'ora.

  6. Trascorso questo tempo, dividi l'impasto in 8 palline (da circa 130 gr ciascuna) e falle riposare coperte su un tagliere per un paio d'ore.

  7. Nel mentre sciogli nel microonde anche i restanti 80 gr di burro e metti a freddare.

  8. Passa ora a preparare la sfoglia: prendi la prima pallina di impasto e stendila (su un foglio di carta da forno) in un disco delle dimensioni di un piatto.

  9. Spennella il disco col burro fuso e spolverizza di (abbondante) zucchero semolato.

  10. Stendi la seconda pallina di pasta in un disco delle stessi dimensioni e riponilo sul primo, sovrapponendo bene i bordi dei cerchi.

  11. Spennella con altro burro e zucchero e ripeti l'operazione per tutti i restanti piani, eccetto l'ultimo.

  12. Riponi mezz'ora in frigo, quindi torna sul tagliere e stendi la pila di dischi con un matterello, ampliando il diametro del cerchio finale (fino a 1 mm e 1/2 di spessore).

  13. Con un coltello a lama liscia ricava 8 spicchi (oppure 16, se preferisci cornetti più piccoli), arrotolando ogni triangolo su se stesso dalla base alla punta. Se vuoi farcire i cornetti fallo ora: spalma al centro di ogni triangolo la farcia desiderata - marmellata, miele, crema - e arrotolalo fino alla punta!

  14. Lascia lievitare i cornetti tutta la notte in un luogo tiepido (oppure metti la teglia in frigo e al mattino lasciali rinvenire fuori dal frigo per un'oretta).

  15. Spennella di latte la superficie dei cornetti e inforna a 180° per 20 minuti, spolverizzando di zucchero a velo una volta sfornati!


LEGGI ANCHE:

ricette

buone

PER BELLA GENTE