• Luca Effe

Brownie senza glutine: ricetta con cioccolato e caffè

Tutta la morbida consistenza di un quadrotto di torta al cioccolato in una variante gluten free del classico dolce americano dal colore scuro e la superficie frastagliata. Protagonista la farina di riso!


brownie senza glutine ricetta cioccolato e caffè
Brownie gluten free - Buon Brunch

C'è chi dice che "chiunque provi a fare brownie senza burro dovrebbe essere arrestato", e tocca dirlo, è nel giusto. Ma lo stesso non vale per il glutine: quello sì che è omettibile!

Provate questo brownie con farina di riso (naturalmente gluten free) e fecola di patate (che gli regala una texture soffice): scoprirete una valida alternativa alla ricetta originale.

La mia versione è al cioccolato fondente con nocciole e caffè (una tazzina, cui ho aggiunto un cucchiaino di "fondo", raschiando la moca per enfatizzare la fragranza dell'espresso), ma potete stravolgerla a piacere.

Alcuni consigli sempre validi per preparare un brownie degno di una caffetteria americana: usate ingredienti a temperatura ambiente; sbattete bene le uova con lo zucchero, montandole per qualche minuto; preparate una pastella che "scriva" (cioè faccia nastri cremosi quando sollevate la frusta); fate riposare l'impasto prima di infornarlo: i sapori si amalgameranno meglio; lasciate freddare completamente il brownie prima di cubettarlo: otterrete un taglio più pulito!

Ultimo ma non meno importante, la teglia da scegliere: io ne ho usata una rettangolare di alluminio, da 20x30 cm: se ne scegliete una più grande, i brownies risulteranno più sottili e cuoceranno prima, regolatevi di conseguenza. Pronti a una botta di gusto Made in Usa? Canzone consigliata: Mercy - Dotan

brownie senza glutine ricetta facile
brownie senza glutine ricetta originale

COSA TI OCCORRE

Ingredienti:

  • 200 gr di farina di riso

  • 200 gr di cioccolato fondente (eventualmente, con le nocciole)

  • 100 gr di burro (a temperatura ambiente)

  • 50 gr di fecola di patate

  • 10 cucchiai di zucchero

  • 3 uova (a temperatura ambiente)

  • 1 tazzina di caffè (a temperatura ambiente)

  • 1 pizzico di sale

  • (opzionale, 1/2 cucchiaino di lievito per dolci)

  • (opzionale, 1 cucchiaino di fondo di caffè)

  • (opzionale, 1 busta di vanillina)


COSA DEVI FARE


Procedimento:

  1. In un pentolino sciogli il burro a fuoco dolce assieme al cioccolato e metti da parte a freddare.

  2. In una ciotola setaccia la farina e la fecola, aggiungi il sale e il lievito e la vanillina (se li usi), mescola e metti da parte.

  3. In un'altra ciotola monta bene le uova con lo zucchero con le fruste elettriche.

  4. Aggiungi il cioccolato sciolto col burro e una tazzina di caffè (volendo, assieme a un cucchiaino di fondo di caffè preso dalla moca, per enfatizzarne il sapore) mescolando.

  5. Aggiungi la crema ottenuta al mix di fecola e farina e mescola il meno possibile, quanto basta per amalgamare.

  6. Se il composto risulta troppo liquido, aggiungi un po' di farina (senza esagerare: deve "scrivere" sollevando la frusta, ma non essere troppo denso).

  7. Lascia riposare un'oretta l'impasto in un ambiente fresco: aiuterà i sapori ad amalgamarsi meglio prima dell'infornata.

  8. Cuoci a 170 gradi per 30 minuti, sforna e lascia freddare una mezz'ora prima di tagliare.

  9. Fai la prova dello stecchino, dovrebbe sollevarsi qualche briciola senza risultare troppo bagnato: se così non fosse riponi il brownie sulla base del forno per altri 5-10 minuti.

  10. Aspetta che i brownie si raffreddino prima di tagliare e servire!


LEGGI ANCHE:

161 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti