• Luca Effe

Apple pie: la ricetta originale Made in Usa

La vincitrice del concorso "Miss American Pie" si racconta ai nostri microfoni: «Mela sono sudata». Scoprite qui come come riprodurla a regola d'arte, anzi, di Nonna Papera


Apple Pie - Buon Brunch

Fare la torta di mele è come - o forse meglio che - fare l'amore. Perché si gode tre volte: prima, dopo e durante la sua preparazione. Questa, poi, è una ricetta da sogno, da set cinematografico: l'originale americana, la stessa con cui pasteggia Robert De Niro in Taxi Driver, quella usata per la gara di torte in Stand By Me e l'oggetto del desiderio di Jason Biggs in American Pie. La base è fatta con una pasta brisè veloce e classicissima, da usare anche per la copertura (con o senza fogliame decorativo!). E per la farcia: mele e spezie in quantità e quel po' di farina per compattare la frutta. Insomma, una poesia. Alla faccia di chi l'autunno fa rima con tristezza. Canzone consigliata: "American Pie" - Madonna

COSA TI OCCORRE


Ingredienti (per l’impasto):

  • 350 gr di farina "0" oppure "00" (meglio se fredda di frigo)

  • 1 cucchiaino di sale

  • 1 cucchiaio di zucchero semolato

  • 200 g di burro (freddo di frigo)

  • 2-3 cucchiai di acqua ghiacciata

  • 1 uovo + 1 cucchiaio d'acqua per spennellare

  • 2-3 cucchiai di zucchero di canna per ricoprire il dolce

Ingredienti (per la farcia):

  • 8 mele

  • 100 gr di zucchero

  • 30 gr di farina "0" oppure "00"

  • 2 cucchiai da tavola di cannella

  • ½ cucchiaino di sale

  • 1 cucchiaino di noce moscata

  • 2 cucchiai di succo di limone e la buccia grattata del limone

Ingredienti (per spennellare):

  • 1 uovo

  • 10 gr di zucchero

COSA DEVI FARE


Procedimento:

  1. In una ciotola grande metti la farina, il sale e il burro (freddo di frigo, tagliato a cubetti). Con la punta delle mani lavora i tre ingredienti fino ad ottenere una consistenza sabbiosa, quindi aggiungi due cucchiai di acqua ghiacciata e forma una palla.

  2. Evita di lavorare troppo l’impasto (e di usare il palmo della mano) per non scaldarlo troppo, sciogliendo così il burro, e, quando è pronto, avvolgilo nella pellicola trasparente lasciandolo riposare in frigo per mezz'oretta.

  3. Ora occupati delle mele: sbucciale, tagliale in spicchi mediamente sottili e versale tutte in una ciotola capiente, aggiungendo lo zucchero di canna, la farina, la cannella e il succo di limone (per evitare che anneriscano). Mescola bene il tutto.

  4. Togli la pasta dal frigo e dividila in due porzioni uguali. Col matterello, ottieni un disco per la base (io ho usato uno stampo per crostata da 24 cm) e uno per la copertura.

  5. Stendi il primo disco sullo stampo arrivando fino al bordo della tortiera. Versa tutte le mele e il succo ottenuto sulla base della torta e copri col secondo disco di pasta, rimuovendo quella in eccesso. Con le dita realizza un bordo ondulato e apri 5 o 6 fessure al centro. Spennella l'impasto con un uovo sbattuto assieme a un cucchiaio d'acqua e spolverizza il tutto con lo zucchero a velo.

  6. Riponi la torta in frigo mezz’ora e, poco prima di tirarla fuori, accedi il forno a a 200°. Cuoci per 40/50 minuti, fino a doratura.

  7. Lascia freddare e servi con una pallina di gelato alla vaniglia.

ricette

buone

PER BELLA GENTE